domenica, Luglio 14, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieMercato Centrale Torino: 10 anni di gusto e cultura con Willie Peyote...

Mercato Centrale Torino: 10 anni di gusto e cultura con Willie Peyote e Disquisito, venerdì 19 aprile 2024

Il Mercato Centrale Torino compie 10 anni e festeggia con un grande evento ricco di musica, cultura, fotografia e food experience. Venerdì 19 aprile, a partire dalle 18:00, Porta Palazzo si trasformerà in un palcoscenico d’eccezione per celebrare un decennio di successi e sapori.

Ospite d’onore della serata sarà il cantautore torinese Willie Peyote, che si esibirà alle ore 22:00 con alcune delle sue canzoni, all’interno della performance della Bandakadabra. La sua musica, ironica e profonda, darà il via ai festeggiamenti che proseguiranno fino a tarda notte con il dj set di Riva Starr.

Willie Peyote

Durante la serata, ci saranno anche performance itineranti, come quella del Mentalista Emanuele Spina, che si muoverà tra i tavoli leggendo le menti dei visitatori, o quella della Cartomante Alice Mastroleo, nota come Soloredie, e la live painting degli street artist de Il Cerchio e le Gocce.

Al primo piano, dalle 18 alle 23, sarà presente la Bottega d’Autore del celebre fotografo Settimio Benedusi con il suo progetto “Ricordi Stampati – Fotografia Popolare“, che realizzerà una serie di ritratti fotografici per chiunque desideri partecipare. Le attività continueranno con le Blind Experience organizzate dagli esperti di Essentiàlia, che guideranno i partecipanti in un percorso olfattivo per creare la propria essenza.

La serata sarà allietata da musica, intrattenimento e dj set, con il concerto “Incursioni musicali sulla cultura della sostenibilità” a cura del musicista Peppe Voltarelli e del professor Silvio Greco, esperto di sostenibilità ed economia circolare, alle ore 21 nello Spazio Fare. A seguire, alle ore 22, Bandakadabra riprenderà a suonare accompagnando il pubblico all’esterno del Mercato Centrale Torino per l’incontro con Willie Peyote. Alle ore 23, all’interno del Mercato, la serata si concluderà in bellezza con il DJ set di Riva Starr, celebre beatmaker della scena musicale elettronica internazionale.

Disquisito Mercato Centrale Torino

Disquisito: il primo festival di Mercato Centrale

Venerdì 19 aprile segna anche l’inizio di Disquisito, il primo festival di Mercato Centrale, nato per accendere la curiosità e far decantare nuovi punti di vista sul mondo del cibo.

Realizzato in collaborazione con Linkiesta Gastronomika e Il Post, a cura di Luca Sofri e Anna Prandoni, la tre giorni sarà divisa in tre sezioni, ognuna con un differente obiettivo e un modo diverso di raccontare l’enogastronomia italiana, per coinvolgere tutti con oltre 47 eventi tra talk, formazione ed esperienze dirette ed incisive.

Un evento che vuole fare il punto sul settore agroalimentare, passando da momenti di discussione e dialogo tra esperti del settore e riflessioni con personaggi del mondo della cultura, fino ad arrivare all’opportunità per il pubblico di vivere il mondo del cibo e del vino in maniera più partecipe e divertente, con degustazioni al buio, laboratori e masterclass.

Tutto nello spirito de Linkiesta Gastronomika, che ha l’obiettivo di creare una narrazione e una cronaca nuova e diversa sul settore agroalimentare, e del Post, con la sua modalità “spiegata bene”. Tra i nomi che si alterneranno sul palco di Disquisito Martina Bonci, Roberta Ceretto, Elsa Fornero, Mateja Gravner, Marco Ambrosino, Marco Bianchi, Alberto Grandi, Silvio Greco, Neri Marcoré, Stefano Nazzi, Michele Serra, Walter Veltroni. È possibile scoprire il programma completo ed iscriversi agli eventi totalmente gratuiti sul sito https://diecianni.mercatocentrale.it.

Ma le sorprese non finiscono qui, durante tutte le giornate del festival dal mattino sino a sera – al primo piano – sarà attiva la “Bottega del ritratto fotografico d’Autore” del maestro Settimio Benedusi con il suo progetto Ricordi Stampati – Fotografia Popolare. Nella serata di sabato 20 aprile, Spazio Fare – al secondo piano – sarà animato da due momenti speciali: alle 21 esibizione musicale “Voleva fare l’artista – Peppe Voltarelli canta e racconta Domenico Modugno” e alle 22 sempre in Spazio Fare, Mercato Centrale ospiterà il celebre spettacolo “LIVES” a cura dell’esperto d’arte contemporanea Nicolas Ballario e del polistrumentista e membro degli Afterhours Rodrigo d’Erasmo per un’ esibizione di musica e parole che narrerà la vita straordinaria e le opere di uno degli artisti italiani più famosi e amati nella scena dell’arte contemporanea: Maurizio Cattelan.

Mercato Centrale Torino

Related Articles

Ultimi Articoli