HomeNotizieMixology Academy e Asl Roma 3 insieme: un corso per i ragazzi...

Mixology Academy e Asl Roma 3 insieme: un corso per i ragazzi del Centro Diurno Monteverde

Un’iniziativa speciale si terrà l’11 giugno presso la sede romana di MIXOLOGY Academy, la prima Accademia Professionale per bartender in Italia. Dieci tra ragazze e ragazzi in cura presso i Centri di Salute Mentale della Asl Roma 3 del Municipio XI e XII, che stanno seguendo un progetto riabilitativo presso il Centro Diurno Monteverde, avranno l’opportunità di partecipare a un corso di 4 ore dedicato alla miscelazione analcolica e alla caffetteria.

Il corso, realizzato in collaborazione con l’Asl Roma 3, ha l’obiettivo di offrire ai partecipanti un’esperienza formativa e inclusiva, avvicinandoli al mondo del bar e della caffetteria in un contesto professionale e stimolante. Le lezioni si terranno nelle aule Professional e Caffetteria della scuola, attrezzate con le migliori strumentazioni, e saranno condotte da docenti esperti di MIXOLOGY Academy.

Attraverso un approccio pratico e teorico, i ragazzi avranno modo di apprendere le tecniche di base della miscelazione analcolica e della preparazione del caffè, acquisendo nuove competenze e sviluppando la propria manualità. L’iniziativa rappresenta un’importante occasione di crescita e valorizzazione per i partecipanti, che potranno rafforzare la propria autostima e le proprie capacità in un ambiente accogliente e supportive.

“Le attività risocializzanti e di riabilitazione sono il vero motore di ogni percorso in Salute Mentale e rappresentano lo strumento migliore per accompagnare i pazienti nel progetto terapeutico studiato per ognuno di loro. Abbiamo valutato molto positivamente la proposta della MIXOLOGY Academy, che ringraziamo per la disponibilità, perché diversa rispetto alle attività che abitualmente proponiamo, ma ugualmente efficace per l’impatto che può avere sui ragazzi“, commenta Francesca Milito, Direttore Generale della ASL Roma 3.

“La nostra realtà si fonda sulla passione di alcuni giovani per un’attività che può consentire a tutti la piena realizzazione personale, con un alto valore aggiunto in termini di libertà, possibilità di socializzare e di girare il mondo, perché quello del bartender è un lavoro esportabile ovunque. In qualche modo cerchiamo di essere sensibili alle fragilità, in un momento delicato in cui il disagio psichico è particolarmente diffuso, purtroppo e soprattutto tra i giovani. L’Accademia ha collaborato negli ultimi anni con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti – Sezione di Roma ETS offrendo corsi gratuiti, una formula che replichiamo proprio con i ragazzi dei Centri di Salute Mentale della ASL Roma 3 del Municipio XI e XII. Siamo anche naturalmente organizzati per favorire in ogni modo tutti i nostri allievi con una serie di servizi gratuiti finalizzati a supportare le persone che hanno difficoltà a imparare o a seguire le lezioni, e ad aiutare poi a trovare subito impiego”, aggiunge Tiziano Serangeli, direttore della MIXOLOGY Academy di Roma.

“Il Centro di Salute Mentale (CSM) è la struttura di primo riferimento ad accesso diretto per i cittadini con disagio psichico. L’accesso ai Centri Diurni per i progetti riabilitativi, invece, non è mai diretto, in quanto l’inserimento del paziente, in genere residente nel bacino di utenza, avviene in relazione al suo progetto terapeutico. I pazienti inviati dai Centri di Salute Mentale vengono accolti previa valutazione dell’équipe del Centro Diurno Monteverde, cofinanziato da Roma Capitale e gestito in collaborazione con la Cooperativa Il Grande Carro, e inseriti all’interno di un programma riabilitativo composto da numerose attività: giardinaggio, domotica, cinema, laboratori di audiovisivo, teatro, musica, turismo, espressione corporea, corsi di cucina e naturalmente la pratica sportiva. Alcuni dei nostri laboratori sono diretti anche all’inserimento lavorativo. I CSM del Municipio XI e XII accolgono in media 180 nuovi ragazzi all’anno, con età che va dai 18 ai 24 anni. I giovani rappresentano una buona parte dell’utenza e soprattutto è importante offrire loro precocemente gli strumenti e le modalità per gestire il proprio disagio e migliorare la propria salute psichica”, spiega Martina Curto, Dirigente Medico Psichiatra, Responsabile UOS Centro di Salute Mentale Municipio XI e Direttore FF UOC Salute Mentale XI Municipio e XII Municipio.

Ulteriori informazioni sui Centri di Salute Mentale della ASL Roma 3 sono disponibili sul sito aziendale all’indirizzo www.aslroma3.it.

Mixology Academy Corso Bartender Roma

Related Articles

Ultimi Articoli