localconsulting.it
mercoledì, Maggio 22, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieI Murazzi di Torino sotto i riflettori: Fuori Campo 2023 accoglie la...

I Murazzi di Torino sotto i riflettori: Fuori Campo 2023 accoglie la sinergia di musica e grande cinema per un mese intero

Nell’ambito del Torino Film Festival, i Murazzi del Po di Torino si preparano a ospitare per la prima volta la seconda edizione di Fuori Campo. Dal 10 novembre all’8 dicembre 2023, oltre 15 imperdibili eventi, tra concerti, dj-set e uno spettacolo architetturale di luci, cattureranno l’attenzione degli appassionati in una cornice che unisce cultura cinematografica e note musicali.

Il red-carpet dei Murazzi sarà calpestato da nomi di spicco, tra cui Kyle Eastwood, Vittorio Cosma, Samuel e Silvia Calderoni. Al Torino Music Forum, uno degli ospiti d’onore sarà Willie Peyote. Il lungofiume dei Murazzi del Po si trasformeranno in un palcoscenico glamour per accogliere più di 50 musicisti di fama internazionale. Il programma completo degli eventi è consultabile sul sito www.murazzitorino.com.

Fuori Campo nasce dalla direzione artistica di Francesco Astore, con l’obiettivo di tessere un filo rosso tra la musica e il grande cinema che ha segnato la storia dell’arte cinematografica. L’iniziativa coinvolge attivamente la città, grazie alla collaborazione con artisti, locali ed associazioni del territorio. Il termine “Fuori Campo“, tipico del linguaggio cinematografico, assume qui un significato speciale, indicando ciò che avviene al di fuori del campo visivo, ma che è essenziale per ricreare la magia del Cinema.

Il progetto abbraccia anche la scoperta di nuovi talenti, evidenziati nel terzo Torino Music Forum, uno spazio dedicato ai giovani artisti di Fuori Campo. Il culmine di questa sezione sarà venerdì 8 dicembre al SuperMarket, dove quattro promettenti talenti selezionati dal collettivo SOFA SO GOOD si esibiranno, accompagnati da un ospite d’eccezione: Willie Peyote.

In avvicinamento al 41° Torino Film Festival, tre grandi concerti sono in programma sabato 18 novembre, per la Notte del Tennis: Fuori Campo dà così il suo contributo in occasione di un altro grande evento della Città. Si parte alle 19.30 con Silvia Calderoni, attrice, parte attiva della compagnia Motus dal 2006, modella e performer, che ha lavorato con registi del calibro di Francesca Comencini e Gus Van Sant. Al Porto Urbano porta il proprio personalissimo dj set, dopo aver incontrato, a Casa Tennis il Direttore del Museo del Cinema Domenico De Gaetano con un panel  sul rapporto “fra la seconda e la settima arte” rispettivamente musica e cinema.
Si prosegue alle 21.00 con Marta Del Grandi al Magazzino sul Po e alle 22.00 “Echoes of Synchrome” – un incontro fra Italia e Finlandia con Fabio Giachino e Aki Himanen Capodoglio.

Fuori Campo 2023 Giacalone Power4tet

In occasione dell’uscita nei cinema di tutto il mondo del nuovo biopic di Ridley Scott dedicato a Napoleone Bonaparte, giovedì 23 novembre, alle 21.00 al Capodoglio “Supershock “Napoleon” la sonorizzazione dal vivo del capolavoro impressionista di Abel Gance riletto in chiave contemporanea, dalla rock band guidata da Paolo Cipriano.

Al Capodoglio, venerdì 25 novembre 2023, la proiezione di “Combattere” di Giulia Ronzani e Mattia Corrado che affronta la violenza sulle donne attraverso l’incontro-scontro tra il mondo del VJing e della musica elettronica, ore 22.00. A seguire, per la prima volta a Torino (ore 23) il producer e dj Angelo Ferreri, tra i migliori artisti Jackin House al mondo, porta il suo mix elettrizzante funky-tech-house, in una versione speciale dedicata al TFF dal titolo Suono Libero. Opening set by Teo Lentini e Angelo Parpaglione al sax.

Martedì 28 novembre 2023 al Blah Blah è protagonista la scena romana con la band La Batteria, gruppo nato dall’incontro di quattro veterani come Emanuele Bultrini alle chitarre, David Nerattini alla batteria e Paolo Pecorelli al basso con Stefano Vicarelli alle tastiere musica in un progetto ispirato alla tradizione delle colonne sonore italiane degli anni 60, 70, 80.

Attesa mercoledì 29 novembre 2023 alle 17.30 per Vittorio Cosma: produttore, musicista e compositore, due volte direttore dell’Orchestra di Sanremo e da sempre in stretta collaborazione con Elio e le Storie Tese, dialogherà con il pubblico sul rapporto tra musica, cinema e advertising al Blah Blah. Si prosegue nella stessa sera, dalle 21.00 al Capodoglio con i  ritmi e suoni Urban made in USA del Fabio Giacalone power4TET. A seguire dj set di Markio.

Da non perdere giovedì 30 novembre 2023 alle 22.00  ANIMA_L , progetto dell’attrice e performer Linda Messerklinger. Musica, parole e immagini creano un habitat mutante dove immergersi, un paesaggio sonoro evocativo ed ipnotico che genera contatto fra arte, scienza e attivismo: una ricerca multimediale volta a creare esperienze collettive che possano potenziare il senso di comunione fra specie viventi. Con lei sul palco Roberto Dell’Era (Afterhours), Claudio Lorusso e Nadia Zanellato e diversi ospiti, tra cui Luca Vicini Vicio (Subsonica) produttore dei brani musicali del progetto.

Venerdì 1 Dicembre 2023 a EDIT Porto Urbano un nuovo appuntamento imperdibile di Fuori Campo a partire dalle 21.00 con l’ospite Kyle Eastwood e il suo progetto “Eastwood by Eastwood”: un omaggio al padre ed una raccolta di colonne sonore di film riarrangiate con il suo quintetto. Di musica e di grande cinema Eastwood parlerà con il Direttore del TFF Steve Della Casa per una masterclass alle 17.30 presso il media center di Via Verdi 9. 

Una grande festa è infine in programma grazie a Torino Sette Live il 2 dicembre (ore 21.30) a Le Roi, la sala danze disegnata da Carlo Mollino. L’appuntamento con cui il magazine de La Stampa esce fuori dalla redazione per diffondersi in città, per l’occasione gemellata con la festa finale del 41° Torino Film Festival, mettendo insieme l’epica western e lo sguardo di Jean-Luc Godard. Iscrizioni a https://eventi-live.gedidigital.it/

Domenica 3 dicembre al Magazzino sul Po Fuori Campo chiude le sue attività ai Murazzi con uno spettacolo pop che attraversa cinquant’anni di musica rock ed i brani iconici che hanno lasciato un’impronta nella storia del cinema, evocando emozioni e ricordi legati a momenti indimenticabili del grande schermo. Helter Shelter, una superband di musicisti rock con una storia di 30 anni sui palchi nazionali e internazionali.

Fuori Campo è organizzato dall’Associazione Aria di Note e dalla Cooperativa Bis Servizi per lo Spettacolo ed è sostenuto dal MiBACT, da Fondazione CRT, dalla Fondazione Museo Nazionale del Cinema, da Film Commission Torino Piemonte e da Edit sponsor tecnico.

PROGRAMMA FUORI CAMPO 2023 per TFF

Anteprima – Venerdì 10 Novembre 2023 presso OGR, Corso Castelfidardo, 22, 10128 in collaborazione con Club Silencio
Ore 19.00TUN
Gianni Denitto – sax, elettronica
Fabio Giachino – sintetizzatore
Mattia Barbieri – batteria 
Questo evento ospitato da Club Silencio presso le OGR, punto d’incontro tra arte performative e visive, per una serata imperdibile. Sarà possibile visitare le due nuove mostre “Metronome” e ” Tainted Lovers” di due tra le più interessanti artiste del contemporaneo, Sarah Sze e Sara Enrico. In Sala Fucine sarà presente l’esibizione musicale di Samuel  – frontman dei Subsonica – accompagnata dalla visual performance di Highfiles. All’interno della sala del Duomo invece TUN aka Torino Unlimited Noise: un trio composto da sax, synth, batteria e drum pads per un viaggio tra ritmi tecnho jazz alla scoperta di Giorgio Moroder: autore Premio Oscar della colonna sonora di Flashdance.
Il trio, formato da Gianni Denitto al sax e all’elettronica, da Fabio Giachino ai sintetizzatori e da Mattia Barbieri alla batteria, si esibisce senza l’ausilio dei computer: la musica ha le velleità del clubbing ma è tutta suonata. 

18 Novembre 2023 – Notte del Tennis presso EDIT Porto Urbano, Murazzi del Po Gipo Farassino, 15, 10124 
Ingresso con consumazione 
Ore 19.30Silvia Calderoni dj set
Silvia Calderoni è attrice e performer. Nel suo dj set ibrida suoni e voci, un dj set innovativo a EDIT Porto Urbano.
Si forma artisticamente da giovanissima con la coreografa Monica Francia e con la compagnia Teatro della Valdoca, di cui è stata interprete in diverse produzioni tra cui Paesaggio con fratello rotto. Dal 2006 è parte attiva della compagnia Motus ed è interprete in molti spettacoli tra cui Rumore Rosa, ICS – racconti crudeli della giovinezza, Let the sunshine in, Too-late, Alexis. Una tragedia greca, nella tempesta, Caliban Cannibal, Tutto brucia ospitati in numerosi festival nazionali e internazionali. È protagonista di The Plot is the Revolution a fianco di Judith Malina, storica fondatrice del Living Theatre. Dal 2015 è in tournée nei principali teatri e festival internazionali con il solo MDLSX, di cui firma anche la drammaturgia insieme a Daniela Nicolò. Nel 2022 è in scena ancora con Valdoca con Enigma. Requiem per Pinocchio. Premio Ubu 2009 come miglior attrice under 30, al cinema è Kaspar in La leggenda di Kaspar Hauser, film cult diretto da Davide Manuli (2012), e poi in Last Words (2020) di Jonathan Nossiter e in Non mi uccidere (2021) di Andrea De Sica.  Dal 2018 insieme a Ilenia Caleo porta avanti un progetto comune che si snoda tra residenze artistiche e atelier di ricerca aperti e orbitanti. A partire dal workshop di Biennale College Teatro 2018, hanno dato vita a KISS, progetto performativo con 23 performer, prodotto da Santarcangelo Festival e nel 2023 debutteranno con il loro nuovo lavoro The present is not enough. Per la Queering Platform di Hong Kong curano insieme il progetto nomade SO IT IS. Nel 2021 hanno fatto parte di Flu水o, progetto collettivo e crossdisciplinare vincitore dell’Italian Council (9° Edizione 2020).

18 Novembre 2023 – Notte del Tennis presso Magazzino sul Po, Murazzi del Po Ferdinando Buscaglione, 18, 10124 
Biglietto 10 €
Ore 21.00Marta Del Grandi
Nata in Italia, Marta Del Grandi è una cantautrice eclettica che raccoglie influenze vicine e lontane per creare uno stile unico. Originariamente una cantante Jazz, ora percorre la sua strada unica e inesplorata. Ritorna con “Selva”, il suo lavoro più intricato, 12 canzoni di pop etereo e tentacolare, che scorre senza sforzo, unendo complessità emotiva, arrangiamenti organici divini con un finale fantascientifico.

18 Novembre 2023 – Notte del Tennis presso Capodoglio, Murazzi del Po Gipo Farassino, 37, 10123 
Ingresso con consumazione 
Ore 22.00Fabio Giachino e Aki Himanen “Echoes of Synchrome”
Aki Himanen (Finlandia) – tromba, elettronica
Fabio Giachino (Italia) –  tastiera, elettronica
“Echoes of Synchrome” è l’incontro tra due mondi musicali distinti, un’esplosione di energia e creatività che celebra le connessioni tra i caldi paesaggi sonori italiani e la scintillante innovazione della Finlandia. Questo progetto unisce l’energia pulsante della musica techno all’anima vibrante dell’improvvisazione jazzistica, creando un’esplosione sonora senza precedenti. Gli “Echoes” risuonano in armonia, creando richiami incantatori e rievocando le influenze reciproche tra le due culture musicali. “Synchrome” rappresenta la potente sincronizzazione tra le diverse forme di espressione musicale, dando vita a un’esperienza coinvolgente e travolgente.
Scopri la fusione irresistibile dell’innovazione e della tradizione, un’esperienza che unisce menti e corpi, avvicinando le persone attraverso la potenza universale della musica. “Echoes of Synchrome” ti invita a perderti nella magia dei ritmo e a ballare in una dimensione di puro piacere sonoro. L’album uscirà ufficialmente in autunno in collaborazione con la label Jazz-o-tech, etichetta discografica techno-jazz con sede a Berlino.
Si prosegue con il dj set di Giorgio Valletta, fra disco, house e techno nelle loro evoluzioni contemporanee.

Giovedì 23 Novembre 2023 presso Capodoglio, Murazzi del Po Gipo Farassino, 37, 10123 
Ingresso con consumazione 
Ore 21.00Supershock “Napoleon”
In occasione dell’uscita nei cinema di tutto il mondo del nuovo biopic di Ridley Scott dedicato a Napoleone Bonaparte, Capodoglio ospita lo spettacolo dei Supershock: una sonorizzazione dal vivo del capolavoro impressionista di Abel Gance “Napoleon”, riletto attraverso le sonorità contemporanee e lisergiche della rock band guidata da Paolo Cipriano.

Venerdì 25 Novembre 2023 presso Capodoglio, Murazzi del Po Gipo Farassino, 37, 10123 
Ingresso con consumazione 
Ore 22.00 Proiezione di “Combattere” di Giulia Ronzani e Mattia Corrado§
Una performance audiovisiva che affronta la violenza sulle donne attraverso l’incontro-scontro tra il mondo del VJing e della musica elettronica.
Ore 23.00Suono Libero: Angelo Ferreri
Per la prima volta a Torino, il prolifico producer e dj Angelo Ferreri – tra i migliori artisti Jackin House al mondo – porta il suo mix elettrizzante funky-tech-house, in una versione speciale dedicata al TFF. Ad accoglierlo a Capodoglio, l’opening set di Teo Lentini e il sax di Angelo Parpaglione.

28 Novembre 2023 presso Blah Blah, Via Po, 21, 10124 
Biglietto 7 €
Ore 22.00La Batteria
Emanuele Bultrini – chitarre
David Nerattini – batteria
Paolo Pecorelli – basso
Stefano Vicarelli – tastiere
La Batteria è un gruppo nato dall’incontro di quattro veterani della scena musicale romana più trasversale, che propone musica originale, ispirata alla tradizione delle colonne sonore italiane degli anni 60-70-80, e allo stesso tempo proiettata nella contemporaneità. A partire dal 2015, la band ha pubblicato cinque album e due colonne sonore, spaziando tra prog-rock, funk, hip-hop ed elettronica, incluso il remake della colonna sonora del film Amore Tossico. Nel corso degli anni il gruppo ha collaborato, in studio o in concerto, con Colle Der Fomento, Kaos One, Stefano Bollani, Paolo Fresu, Roy Paci, DJ Craim, DJ Stile, Jolly Mare, Orchestra Operaia.
L’ultimo lavoro pubblicato dalla band è la colonna sonora originale del film documentario Kill me if you can di Alex Infascelli (Penny Records/Goodfellas, 2023).

29 Novembre 2023 presso Blah Blah, Via Po, 21, 10124 
Biglietto 6 €
Ore 17.30Vittorio Cosma: la musica come artigiano
Vittorio Cosma, produttore, musicista e compositore varesino, classe 1965, dialogherà con il pubblico sul rapporto tra musica, cinema e advertising, raccontando perché è importante andare al di là dell’aspetto puramente estetico. Lavorare con la musica significa anche saper scegliere gli elementi giusti per soddisfare realmente ogni richiesta, da quella del mondo discografico a quella cinematografica, arrivando fino a quella pubblicitaria: essere artigiani vuol dire quindi trovare i suoni, gli strumenti, l’arrangiamento e il colore più adatto a comunicare in maniera veramente efficace.
Vittorio Cosma, tra le altre cose, ha firmato diverse colonne sonore per il cinema, tra cui quella della serie TV Amate Sponde, del film Colpo di luna, premiato al Festival Internazionale del Cinema di Berlino, e per una serie di lavori di Nino Manfredi. Il suo più recente progetto, Deproducers, è un collettivo di artisti e produttori tra i più influenti in Italia, quali Gianni Maroccolo, Max Casacci e Riccardo Sinigallia, il cui obiettivo è rendere la scienza accessibile attraverso la musica. Deproducers ha debuttato con la registrazione, nel 2012, di Planetario, portato sul palco da Fabio Peri, astrofisico e direttore del Planetario di Milano.
Oltre al suo passato come componente della PFM e alla sua storica collaborazione, tutt’ora in attività, con Elio e Le Storie Tese, Vittorio Cosma in qualità di produttore vanta un curriculum che vede nomi del calibro di Fiorella Mannoia, Marlene Kuntz, Samuele Bersani, Pino Daniele, Fabrizio De André, Enrico Ruggeri, Pacifico, Ivano Fossati, Almamegretta e Roberto Vecchioni. Inoltre, oltre ad aver aperto i concerti di Miles Davis nel tour dell’87, dal 2003 comincia a collaborare con Stewart Copeland, ex Police, con il quale registra album in studio e suona in tutto il mondo con una band creata dai due.

29 Novembre 2023 presso Capodoglio, Murazzi del Po Gipo Farassino, 37, 10123 – Torino
Ingresso con consumazione 
Ore 21.00Fabio Giacalone power4tet
Fabio Giacalone – voce, tastiera
Tommaso Camarotto – tastiera
Paul Zogno – basso
Alex Sanfilippo – batteria
Il Fabio Giacalone power4TET nasce dalla visione di portare i ritmi e suoni Urban made in USA il connubio tra jazz hip hop e neo soul veicolato da artisti come Erykah Badu, Robert Glasper e Jill Scott hanno sempre affascinato e ispirato Fabio Giacalone, alla voce, che dopo la sua esperienza americana al Berklee College of music e dopo la sua esperienza anche nella “Grande Mela” ha sentito il bisogno di creare una band per portare queste “vibez” come le chiama lui al pubblico italiano.
A seguire il dj set di Markio, navigatore del vasto universo della black music e cercatore di reliquie sonore nascoste, che fonde insieme a innovative sonorità hip hop, jazz e house.

30 Novembre 2023 presso Capodoglio, Murazzi del Po Gipo Farassino, 37, 10123
Ingresso con consumazione
Ore 22.00ANIMA_L
Linda Messerklinger – voce
Claudio Lorusso – elettronica, synth, chitarra
Roberto Dell’Era – basso
Nadia Zanellato – visuals
ANIMA_L è un progetto artistico dell’attrice, autrice e performer Linda Messerklinger, che coltiva un linguaggio multidisciplinare, ibrido, eclettico. Una ricerca volta a creare esperienze collettive che possano potenziare il senso di comunione fra specie viventi: rivitalizzare la consapevolezza dell’interdipendenza che connette tutto ciò che esiste in Natura, fortificare la percezione di relazioni e tessuti vitali sul pianeta, coltivare empatia e sensorialità come strumenti per tutelare la biodiversità.
Musica, parole e immagini creano un habitat mutante dove immergersi, un paesaggio sonoro evocativo ed ipnotico che genera contatto fra arte, scienza e attivismo. Il corpus musicale di ANIMA_L, prodotto con Luca Vicini “Vicio” (Subsonica), è un mondo sonoro che spazia fra elettronica, artpop, dreampop, sperimentale, con contaminazioni che abbracciano il jazz, la classica e la world music.
Le performance live sono site-specific e coinvolgono artisti, studiosi e attivisti provenienti da diversi contesti e territori. Dal 2019 ad oggi il progetto ha creato collaborazioni con personalità come Saba Anglana, Elena Battaglini, Flavio Boltro, Mattia Barbieri, Leonardo Caffo, Maria Cristina Caimotto, Maria Valentina Chirico, Lamberto Curtoni, Silvana Dalmazzone, Gigi Giancursi, Daniel Lumera, Morena Luciani Russo, Erika Maderna, Emiliano Toso, Bea Zanin, e con realtà come CinemAmbiente, Extinction Rebellion,  Festival dell’Innovazione della Scienza, Felicità Metropolitane Festival, Festival Genius Loci, Torino Fringe Festival e molti altri.
La performance per Fuori Campo – Torino Film Festival coinvolgerà esponenti del territorio  piemontese, fra cui l’autrice Giulia Vola (Acquario Libri) e la giovane artista e performer Luce Berta.
A seguire dj set di Andrea Passenger che ha il potere di trasformare il suo diggin’ in un dj set che è un vero e proprio viaggio nell’universo della black music, dalle chicche vintage più oscure a suoni più moderni.

1 Dicembre 2023 presso EDIT Porto Urbano, Murazzi del Po Gipo Farassino, 15, 10124 
20 € + prevendita
Ore 21.00Kyle Eastwood “Eastwood by Eastwood”
Con una decina di album al suo attivo, Kyle Eastwood continua a non avere limiti nella creatività. Apparso per la prima volta sul grande schermo in giovane età, decide di dedicarsi completamente al jazz subito dopo l’adolescenza, fino a comporre diverse colonne sonore per il padre (Mystic River, Million Dollar Baby o Letters From Iwo Jima). Contrabbassista e bassista, rimane fedele ad un approccio tradizionale e melodico al jazz, arricchendolo talvolta da tocchi lirici.
“Il cinema è la mia seconda passione”, afferma. L’attenzione alle colonne sonore dei film rivolta oggi da Kyle Eastwood e il suo quintetto appare come un naturale processo. 
Kyle Eastwood propone “Eastwood by Eastwood” – un omaggio al padre che riarrangia in quintetto le grandi colonne sonore che hanno accompagnato la sua vita cinematografica: The Eiger Sanction, scritto da John Williams, Unforgiven e The Bridges of Madison County, composti da Lennie Niehaus, Gran Torino e Letters From Iwo Jima scritti da Kyle Eastwood e Michael Stevens, Dirty Harry e Magnum Force scritti da Lalo Schiffrin, Flags of Our Fathers composta da Clint Eastwood e arrangiata da Kyle Eastwood, Il buono, il brutto e il cattivo e Per un pugno di dollari composta da Ennio Morricone. 
Il concerto sarà preceduto da una masterclass (ore 17.30 presso il media center del TFF, in Via Verdi 9) che vedrà Kyle Eastwood intervistato dal Direttore Steve Della Casa 

Sabato 2 Dicembre 2023 presso Le Roi Music Hall, Via Stradella, 8, 10155
Ingresso libero con registrazione obbligatoria su: https://eventi-live.gedidigital.it/ 
Ore 21.30Festa finale Torino Film Festival 2023 e Torino Sette Live
Il 2 dicembre dalle 21,30 in poi sarà di nuovo tempo di Torino Sette Live, l’appuntamento con cui il magazine della Stampa esce fuori dalla redazione per diffondersi in città e che per l’occasione si gemellerà con la festa per il 41° Torino Film Festival. Inseguendo la suggestione che mette insieme l’epica western e lo sguardo di Jean-Luc Godard, Il luogo sarà di nuovo il Le Roi, la sala danze disegnata da Carlo Mollino che sotto le sue mille luci colorate ospiterà una serata condotta da Clarissa Missarelli ed Elia Colombotto, presente anche in veste di baritono, e prenderà il via con lo swing rivisitato dell’Orchestra di Ritmi Moderni Arturo Piazza. La celebre band capitanata da Federico Bianco, ritorna a esibirsi dal vivo anche perché, evento nell’evento, verrà utilizzato il leggendario pianoforte rosa che fu di Fred Buscaglione e farà da sottofondo, tra gli altri, agli interventi di attori e registi a sorpresa, ospiti del TFF. Sempre in onore della settima arte ci sarà Mattia Ferrari alias Victorlaszlo88, youtuber e webstar il cui canale conta oltre 300 mila iscritti ed è diventato il punto di riferimento per la community cinefila del web. E poi ancora musica con Luca Morino, leader dei Mau Mau, che si spingerà ai confini tra le Langhe e l’Arizona e in conclusione spazio alle danze con le ultime novità del clubbing, proposte dalla giovanissima dj-ette cittadina Ulsa.

3 Dicembre 2023 presso Magazzino sul Po, Murazzi del Po Ferdinando Buscaglione, 18, 10124 
Biglietto 6 €
Ore 21.00Helter Shelter “SCREENADELIC”
Alex Gariazzo – voce e chitarra 
Roberto Bovolenta – voce e chitarra 
Marco Benz Gentile – violino, tastiere, mandolino e voce 
Luca Mangani – basso 
Francesco Cornaglia – batteria 
Un Viaggio Pop attraverso la Storia del Cinema e della Musica Rock con gli Helter Shelter. Uno spettacolo pop che attraversa cinquant’anni di musica rock, toccando brani iconici che hanno lasciato un’impronta nella storia del cinema, evocando emozioni e ricordi legati a momenti indimenticabili del grande schermo. Helter Shelter, una superband di musicisti rock con una storia di 30 anni sui palchi nazionali e internazionali.

8 Dicembre 2023 presso Club Supermarket, Viale Madonna di Campagna, 1, 10147 
Per info e biglietti: https://fb.me/e/41IJMLozF
Ore 20.30
Torino Music Forum
Per il terzo anno consecutivo Sofà So Good – rassegna di eventi e festival attiva sul territorio dal 2017 – in collaborazione con Fuori Campo, presenta TORINO MUSIC FORUM: un concerto vetrina dove quattro tra i più interessanti artisti emergenti si esibiranno davanti al pubblico del Supermarket, venerdì 8 dicembre 2023.
Questi avranno l’occasione di partecipare ad una  masterclass preliminare con un Super Guest, con il quale potranno confrontarsi riguardo il loro percorso artistico, tra chiacchiere e ascolti. Verranno presto svelati i quattro progetti selezionati e l’ospite speciale sul profilo Instagram e Facebook di @sofasogood.torino.

Related Articles

Ultimi Articoli