localconsulting.it
sabato, Maggio 25, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieIl Piemonte del vino protagonista di Slow Wine Fair 2023

Il Piemonte del vino protagonista di Slow Wine Fair 2023

ll Piemonte è tra i protagonisti della seconda edizione di Slow Wine Fair, la manifestazione dedicata al vino buono, pulito e giusto che si svolge a Bologna dal 26 al 28 febbraio 2023. Organizzata da BolognaFiere con la direzione artistica di Slow Food, rappresenta l’incontro internazionale della Slow Wine Coalition e riunisce ancora una volta 750 cantine selezionate da Slow Food e operatori della filiera del vino provenienti da 21 Paesi e da tutte le regioni italiane.

Tra questi, al 16 febbraio la commissione di assaggio della fiera ha confermato la partecipazione di 98 cantine del Piemonte, regione in cui, partendo dal Barolo 2018, sottoposto a importanti critiche, secondo la guida Slow Wine 2023 si dimostra sempre necessario conoscere e approfondire annate giudicate deboli, come ad esempio quelle del 2005 e 2008, rivelatesi poi molto interessanti. In Langa si sta assistendo alla liberazione quasi totale da vini caricaturali, con eccessi di legno ad appesantirli, mentre la zona della Barbera astigiana ha grandi potenzialità ancora poco sfruttate dai vignaioli: più di un produttore sembra ancora in bilico tra un uso vecchio stile del legno e prospettive di alleggerimento che sembrano ancora lontane. Da segnalare infine l’exploit dell’Alta Langa, una denominazione finalmente matura, che vede il rinnovamento di grandi aziende e un progressivo miglioramento di quelle piccole. 

Ecco la lista delle cantine piemontesi confermate oggi a Slow Wine Fair:

Provincia di Alessandria
Alemat – Ponzano Monferrato 
Alvio Pestarino – Capriata d’Orba
Angelini Paolo – Ozzano Monferrato
Canevaro Luca – Avolasca
Cantine Volpi – Tortona
Cascina Gentile – Capriata d’Orba
Cascina Roccabianca – Cartosio 
Castello di Uviglie – Rosignano Monferrato 
Daglio Giovanni – Costa Vescovato
Ezio Poggio – Vignole Borbera
Fiordaliso di Alessandro Bressan – Volpeglino
Il Poggio di Gavi – Gavi
La Bollina – Serravalle Scrivia
La Mesma – Gavi
Mandirola – Casasco
Marenco – Strevi 
Molinetto – Francavilla Bisio
Oltretorrente – Paderna
Spaccapietra di Ricardo Bregstein – Avolasca
Vigneti Repetto – Sarezzano

Provincia di Asti
Antica Casa Vinicola Scarpa – Nizza Monferrato
Bersano – Nizza Monferrato
Cascina San Michele – Marco Minnucci, Costigliole d’Asti
Dacapo – Agliano Terme
Frago – Vigneti Fassone – Monleale
Frasca La Guaragna – Nizza Monferrato 
Guido Vada – Coazzolo
Ridaroca – San Damiano d’Asti
Scarzella – Rocchetta Tanaro 
Sette – Nizza Monferrato
Tenuta il Nespolo – Moasca
Tenuta Santa Caterina – Grazzano Badoglio
Tenuta Tenaglia – Serralunga di Crea

Provincia di Biella
Le Pianelle – Brusnengo

Provincia di Cuneo
460 Casina Bric – Serralunga d’Alba
499 – Santo Stefano Belbo
Adriano Marco e Vittorio – Alba
Agricola Brandini – La Morra
Agricola Molino – Treiso
Alberto Oggero – Santo Stefano Roero
Altare Nicholas – Dogliani
Anna Maria Abbona – Farigliano
Bongioanni Wine – Neviglie
Bricco Carlina – Grinzane Cavour
Bricco Rocche – Bricco Asili, Alba 
Bruna Grimaldi – Grinzane Cavour
Cà di Cairè – Montà
Cà del Baio – Treiso
Careglio – Baldissero d’Alba
Cascina Boschetto – Camerana
Cascina Elena – Rocchetta Belbo
Cascina Fontana – Monforte d’Alba
Ceretto – Alba
Marinacci Manuel – Alba
Deltetto 1953 – Canale
Diego Conterno – Monforte d’Alba
Domenico Clerico – Monforte d’Alba
Ettore Germano – Serralunga d’Alba
Figli Luigi Oddero – La Morra Santa Maria
G.D. Vajra – Barolo
Garesio – Serralunga d’Alba
Generaj – Montà 
Giacomo Borgogno & Figli – Barolo 
Casa E. di Mirafiore – Serralunga d’Alba 
Giacomo Fenocchio – Monforte d’Alba
Gian Luca Colombo – Roddi 
Giovanni Almondo – Montà
Hilberg Pasquero – Priocca d’Alba
Livio Fontana – Castiglione Falletto
Lodali – Treiso
Luigi Vico – Serralunga d’Alba
Marco Capra – Santo Stefano Belbo
Mario Costa – Canale 
Mario Marengo – La Morra
Marengo Mauro – Novello
Marziano Abbona – Dogliani 
Mauro Veglio – La Morra
Merenda Sinoira – Novello
Mochero F.lli – Castiglione Falletto
Morra Stefanino – Castellinaldo
Mossio Fratelli – Rodello
Olivero Mario – Roddi
Piero Busso – Neive
Pietro Rinaldi – Alba
Principiano Ferdinando – Monforte d’Alba
Punset – Neive
Rocche Castemagna – La Morra
Sandri Rosanna – Treiso
Scarzello – Barolo
Terrabianca – Mango
Tojo – Santo Stefano Belbo
Valfaccenda – Canale
Vietti – Castiglione Falletto

Provincia di Novara
I Dof Mati – Viticultrici, Fara Novarese
Le Piane – Boca
Torraccia del Piantavigna – Ghemme

Provincia di Torino
Ciek – San Giorgio Canavese
La Masera – Settimo Rottaro

Il Premio Carta Vini Terroir e Spirito Slow

Appassionati e professionisti del settore sono chiamati a dar vita a una delle principali iniziative – e novità – di Slow Wine Fair 2023: il Premio alle migliori Carte dei vini. Si tratta di un ulteriore tassello nato dalla collaborazione tra Slow Food e Milano Wine Week per valorizzare il lavoro di chi promuove la cultura del bere bene e del vino buono pulito e giusto, e per rafforzare il legame tra locali che incentrano le proprie selezioni su vini di questo tipo e winelovers.

Dopo aver raccolto oltre 150 candidature da parte del pubblico e aver effettuato una prima scrematura, a BolognaFiere, lunedì 27 febbraio, è una giuria di esperti a decretare i premiati tra enoteche, ristoranti, winebar e osterie che si sono distinti per le loro selezioni territoriali e tematiche. 

Ecco l’elenco dei locali piemontesi candidati per ogni categoria:

Scopri qui la lista completa.

Migliore selezione di vini certificati e/o biologici
Cantine Morbelli – Ivrea
Cascina dei Canonici – San Pietro (To)
El Serniss – Borgiallo (To)
La Nicchia – Cavour (To)
Luogo Divino – Torino
Osteria Andirivieni – Torino
Reis, Cibo Libero di Montagna – Chiot Martina (Cn)
Sorì – Cuneo

Migliore selezione di vini con il buon rapporto qualità prezzo
Bottegadivino – Biella
Canton DiVino – Avigliana (To)
Cucina Vignaiola – Villarbasse (To)
El Bonito – Torino
El Serniss – Borgiallo (To)
Enopatia – Roasio (Vc)
Enotecamica – Asti
La Foresteria di Banchette – Pettinengo (Bi)
La Nicchia – Cavour (To)
Le Petit Restaurant Japonis – Avigliana (To)
Locanda Lou Pitavin – Marmora (Cn)
Osteria Andirivieni – Torino
Reis, Cibo Libero di Montagna – Chiot Martina (Cn)
Scannabue – Torino
Zero Enoteca Conviviale – Bra (Cn)

Migliore selezione di vini provenienti da vitigni autoctoni minori
Al Gatto Nero – Torino
Bottega DiVino – Biella
Cascina dei Canonici – San Pietro (To)
Cucina Vignaiola – Villarbasse (To)
Dispensa – Torino
El Serniss – Borgiallo (To)
Enopatia – Roasio (Vc)
Gastronomia Costa Serra – San Giorgio Canavese (To)
Le Petit Restaurant Japonis – Avigliana (To)
Locanda Lou Pitavin – Marmora (Cn)
Luogo Divino – Torino
Reis, Cibo Libero di Montagna – Chiot Martina (Cn)
Ristorante Consorzio – Torino
Smoking Wine Bar – Torino
Sorì – Cuneo
Tre Galli – Torino
Tre Galline – Torino
Zero Enoteca Conviviale – Bra (Cn)

Premio Carta Vini Terroir – Barolo, Irpinia, Loira, Mosella, Slovenia
Al Gatto Nero – Torino
Enopatia – Roasio (Vc)
La Nicchia – Cavour (To)
Il Boscatero Resort – Serralunga d’Alba (Cn)
Magazzino 52 – Torino
Osteria La Torre – Cherasco (Cn)
Ristorante Consorzio – Torino
Scannabue – Torino
Trattoria Marsupino – Briaglia (Cn) Tre Galli – Torino

Related Articles

Ultimi Articoli