localconsulting.it
mercoledì, Maggio 22, 2024
localconsulting.it
HomeEventiTasting Life alla Vendemmia Reale ai Giardini Reali di Torino – Sabato...

Tasting Life alla Vendemmia Reale ai Giardini Reali di Torino – Sabato 16 settembre 2023

Sabato 16 settembre, abbiamo partecipato all’evento organizzato in collaborazione tra Club Silencio e la Torino Wine Week, che ha aperto le porte dei Giardini Reali per celebrare la vendemmia a Torino.

Durante questa serata, abbiamo avuto l’opportunità di bere dei calici di vino ascoltando musica dal vivo, accompagnata da attività interattive e visite ai Musei Reali. I Giardini Reali sono stati trasformati in un luogo per accogliere gli appassionati del vino, offrendo oltre 100 etichette da una cinquantina di cantine provenienti da tutta Italia.

Coinvolgenti le performance musicali in diversi giardini, con spettacoli multimediali e performance dal vivo, tra cui quella del sassofonista Tiziano di Sansa.

I vini che abbiamo degustato sono stati i seguenti:

Cantina Berritta (NU)
Valle di Oddoene, un territorio particolarmente adatto al vitigno Cannonau, che domina la produzione di questa cantina, la quale può contare su 20 ettari di vigneto.
Thurcalesu – Cannonau di Sardegna 2021
Nostranu – Cannonau di Sardegna 2021

Luca Anselmi Falezze (VR)
Una piccola realtà familiare che è giunta oggi alla terza generazione e vanta oltre 85 anni di storia. Luca Anselmi è riuscito a imprimere un deciso cambio di direzione all’azienda di famiglia.
– Valpolicella Ripasso Superiore 2017

Pala (SU)
L’azienda e la famiglia Pala, giunta ormai alla quarta generazione, è guidata da Mario. Sono ben otto le diverse tenute, raggruppate sotto un’unica proprietà, per un totale di circa 100 ettari vitati. Le etichette proposte sono numerose e rappresentative di diverse zone, in particolare Cannonau, Bovale, Vermentino e Nuragus, con varie sfaccettature in bottiglia.
– Oltreluna Monica 2021

Randi Vini (RA)
La Società Agricola Randi, fondata alla fine della seconda guerra mondiale, ha visto la luce nei primi anni del 1950 e fin da subito si è dedicata alla produzione di vini artigianali, seguendo la tradizione. Attualmente, nei vigneti che si estendono per quasi 63 ettari di superficie, vengono coltivati Trebbiano, uva Longanesi, Malbo gentile, Chardonnay, Sauvignon, uva Famoso e Centesimino.
– Vermouth Felicetto, realizzato con il 98% della massa di uva Longanesi, aromatizzato con artemisia, erbe, fiori, spezie e con l’aggiunta di alcol e zucchero.

Related Articles

Ultimi Articoli