localconsulting.it
mercoledì, Maggio 22, 2024
localconsulting.it
HomeEventiLa VIII edizione di Grandi Langhe 2024 alle OGR Torino

La VIII edizione di Grandi Langhe 2024 alle OGR Torino

Lunedì 29 gennaio 2024, abbiamo partecipato alla VIII edizione di Grandi Langhe 2024, la manifestazione enologica che celebra le eccellenze delle DOCG e DOC di Langhe e Roero. L’evento si è svolto presso le OGR Torino, una location che ho apprezzato molto perché, essendo ampia, ha potuto ospitare 300 cantine che hanno presentato le loro nuove annate in anteprima.

L’apertura della due giorni è stata caratterizzata dalla terza edizione di CHANGES, dedicata al tema ‘Langhe (not) for sale, l’identità e il valore della comunità‘. Durante l’evento si è esplorato le percezioni dei produttori sugli investimenti esterni al territorio, nonché sulla vendita e la tutela del valore della comunità. Inoltre, ha rappresentato un’importante occasione di riflessione sul futuro delle Langhe, dimostrando che il territorio è fortemente impegnato a preservare la propria identità e a garantire un futuro sostenibile per le generazioni future.

Matteo Ascheri, Presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, ha sottolineato che “non è possibile pensare a uno sviluppo e una crescita che non passi da un mantenimento dei valori distintivi e della qualità che hanno reso le Langhe, nel corso dei decenni, un’eccellenza” . “Se penso al domani – ha detto – immagino più che una crescita, in termini di produzione, un incremento della qualità, fatta dalle persone, dalle cantine e dai valori. Non è possibile fare paragoni con altri territori in termini di modello di sviluppo. Contano le persone, le loro tradizioni e le loro storie. È questo il patrimonio che dobbiamo passare alle future generazioni per poter garantire loro un domani di prosperità”.

Massimiliano Cattozzi, Responsabile Direzione Agribusiness Intesa Sanpaolo, ha affermato che “valorizzare e salvaguardare l’identità territoriale è fondamentale per mantenere un patrimonio unico e distintivo della cultura contadina e imprenditoriale. Il modello che riteniamo vincente è quello di un corretto mix fra investimenti esterni, fatti però nella logica di continuità e di un coinvolgimento diretto delle ex proprietà e un tessuto di aziende, spesso famigliari, che mantengano inalterato il tessuto sociale e di valori. Una convivenza di anime che possono garantire il miglior futuro ai territori”.

Successivamente, ho iniziato a visitare i banchi di degustazione delle cantine. Ho avuto modo di assaggiare e apprezzare le diverse sfaccettature dei vini delle Langhe e Roero, dai classici Barolo e Barbaresco ai vini bianchi, inclusi alcuni che non sono ancora stati commercializzati.

La manifestazione è stata un’importante opportunità per scoprire le ultime novità nel mondo del vino delle Langhe e Roero. Durante l’evento, ho avuto l’occasione di incontrare produttori e operatori del settore, con i quali ho potuto scambiare opinioni e idee. Per me, è stato soprattutto un luogo per stringere e rafforzare ancora di più i contatti.

Le aziende che abbiamo visitato durante l’evento:

L’Astemia Pentita
– Langhe Nascetta 2023
– Langhe Nebbiolo
– Barolo 2020
– Barolo Cannubi 2019
– Barolo Terlo 2019

Azienda Agricola Bajaj
– Favorita 2022
– Nebbiolo 2022
– Roero 2021
– Roero 2020

Giacomo Fenocchio
– Barolo Castellero 2020
– Barolo Villero 2020
– Barolo Bussia 2020
– Barolo Riserva 2018 Bussia 90 dì

Francone
– Langhe Nascetta 2023
– Barbaresco Gallina 2020
– Barbaresco Albesani 2021
– Barolo 2020

Monchiero Fratelli
– Langhe Nebbiolo 2022
– Barolo La Morra 2020
– Barolo Castiglione Falletto 2020
– Barolo Rocche di Castiglione 2020
– Barolo Montanello 2019

Poderi Gianni Gagliardo
– Langhe Favorita Fallegro 2019
– Barolo La Morra 2020
– Barolo Monforte d’Alba 2020

Ratti
– Langhe Nebbiolo Occhietti 2022
– Langhe Nebbiolo Reggimento 2021
– Barolo Mercenasco 2020
– Barolo Serradenari 2020

Ceretto
– Nebbiolo d’Alba 2022
– Barbaresco 2020
– Barbaresco Bernadot 2020
– Barolo 2019
– Barolo Brunate 2019

Francesco Rinaldi
– Barolo Rocche dell’Annunziata 2020
– Barolo Brunate 2020
– Barolo Cannubi 2020

Related Articles

Ultimi Articoli