localconsulting.it
mercoledì, Maggio 22, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieRistorante Porta Damiani di Pavia: una Cena al Buio, venerdì 15 marzo...

Ristorante Porta Damiani di Pavia: una Cena al Buio, venerdì 15 marzo 2024 a sostegno dell’Unione Italiana Ciechi

Venerdì 15 marzo, il Ristorante Porta Damiani di Pavia, situato nel cuore della città longobarda, invita ad un’esperienza culinaria fuori dal comune: la Cena al buio. Un suggestivo viaggio sensoriale che permetterà agli ospiti di esplorare il gusto, l’olfatto, il tatto e l’udito in un contesto completamente buio.

L’iniziativa, oltre ad essere un’esperienza unica ed emozionante, ha anche un fine benefico: il ricavato della cena sarà devoluto all’Unione Italiana Ciechi per sostenere le loro attività a favore dei disabili visivi.

Al buio, ogni senso si amplifica e la degustazione assume una nuova dimensione. I commensali saranno guidati in un percorso sensoriale alla scoperta di sapori e profumi inaspettati. Il menù, ideato dalla chef Marina Assandri, rimarrà segreto fino al momento della cena, creando un’atmosfera di sorpresa e di totale immersione nel gusto.

La Cena al buio non è solo un evento gastronomico, ma anche un’occasione per sensibilizzare il pubblico sulla realtà dei disabili visivi e sulle sfide che affrontano quotidianamente. Attraverso questa esperienza, gli ospiti potranno immedesimarsi nella loro condizione e sviluppare una maggiore comprensione e solidarietà.

Il Ristorante Porta Damiani invita tutti a partecipare a questa serata speciale per vivere un’esperienza unica nel suo genere, all’insegna del gusto, della solidarietà e della scoperta. Un’occasione per connettersi con i propri sensi e con la realtà di chi vive la quotidianità in una dimensione diversa.

I commensali, accompagnati al tavolo e serviti da camerieri non vedenti, avranno l’opportunità di giudicare i piatti solo in base ai sapori e ai profumi che, senza l’ausilio della luce, saranno elaborati per evocare in loro ricordi del passato ed emozioni sopite.

L’iniziativa è patrocinata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e organizzata in collaborazione con il Presidente dell’Unione Italiana dei Ciechi di Pavia, Egidio Carantini, per sostenere un importante progetto: una parte del ricavato della serata sarà destinata all’acquisto, da parte dell’Unione ciechi di Pavia, dei nuovi bastoni intelligenti LetiSmart, da donare a chi ne ha bisogno. Essi sono infatti indispensabili per l’autonomia della persona non vedente, essendo dispositivi di illuminazione notturni che segnalano la presenza e disponendo anche di un assistente vocale integrato che fornisce informazioni sugli ostacoli e sui percorsi. Ognuno di essi costa € 700.
I bastoni si attivano in presenza di radiofari, dei quali l’Unione Ciechi ha già installato uno presso la sede di viale Camillo Campari 62 C a Pavia, mentre altri 4 sono presenti a Vigevano. Uno verrà installato anche presso il ristorante Porta Damiani. “Ci auguriamo che siano collocati in ogni angolo delle città e fuori dai negozi, musei…”, dichiara il presidente Carantini. I radiofari sono prodotti dall’azienda Scen e hanno un costo di circa 300 euro ciascuno.

Per informazioni e prenotazioni:

Ristorante Porta Damiani
Via Porta Damiani 28/30, Pavia
Telefono: 0382 538444
Sito web: www.ristoranteportadamiani.it

Ristorante Porta Damiani Pavia Unione Italiana Ciechi

Related Articles

Ultimi Articoli