localconsulting.it
mercoledì, Maggio 29, 2024
localconsulting.it
HomeMostre e SpettacoliIl Parlamento Subalpino torna aperto al pubblico dopo due anni di sospensione

Il Parlamento Subalpino torna aperto al pubblico dopo due anni di sospensione

In occasione della “Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera” il Museo del Risorgimento ha riaperto le sue porte per visitare l’aula della Camera dei deputati del Parlamento Subalpino. Accompagnati da una guida abbiamo visitato tutte le sale del museo che presenta una vasta collezione di opere d’arte, documenti, fotografie e oggetti che narrano la storia del Risorgimento: dalle origini alla fine del 19° secolo. La collezione è suddivisa in sezioni tematiche, che includono la caduta del Regno di Napoli, la Guerra di Crimea, la Seconda Guerra d’Indipendenza, la Terza Guerra d’Indipendenza e l’annessione di Roma.
Il Parlamento Subalpino fu istituito nel 1848 con lo scopo di dare voce ai cittadini del Regno di Sardegna e di promuovere la partecipazione politica. Dopo due anni di sospensione a causa del Covid è stata riaperta occasionalmente per il pubblico. Emozionate aver avuto la possibilità di poter ritornare per toccare con mano e respirare l’aria all’interno di questo luogo che ha contribuito a promuovere la partecipazione politica dei cittadini e a favorire lo sviluppo di un sistema democratico nel Regno di Sardegna.

Related Articles

Ultimi Articoli