localconsulting.it
mercoledì, Maggio 22, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieCheese 2023, 6 formaggi da provare

Cheese 2023, 6 formaggi da provare

Dal 15 al 18 settembre torna l’atteso appuntamento con Cheese a Bra (CN), la prestigiosa manifestazione dedicata ai formaggi di latte crudo provenienti da Italia e da ogni angolo del globo. La 14esima edizione riunisce gli appassionati di formaggi e gli esperti del settore Horeca per quattro giorni di degustazioni, incontri e scoperte enogastronomiche. Quest’anno, il Consorzio Slow Food e la Città di Bra hanno creato un evento ancora più ricco, coinvolgendo espositori italiani e internazionali del Mercato, affineurs e selezionatori, Presìdi Slow Food e prodotti dell’Arca del Gusto.

Tra le varietà di formaggi presenti, spiccano alcuni esemplari davvero unici, di cui non potrete più fare a meno. La scoperta dei sapori autentici e originali è assicurata, grazie a creazioni come l’axridda di Escalaplano, un formaggio a latte crudo di pecora custodito da Rino Franci, pastore sardo, e lo Stichelton, prodotto nel Nottinghamshire, in Inghilterra, da Joe Schneider. Questi tesori gastronomici raccontano storie di tradizione, biodiversità e passione, ed è proprio grazie alla loro preziosa esistenza che il Consorzio Slow Food ha deciso di preservarli con i suoi Presìdi, promuovendo una produzione sostenibile e valorizzando il lavoro di piccoli produttori.

I Formaggi da non Perdere:

Tra i tesori della Sardegna, c’è l’axridda di Escalaplano, un formaggio a latte crudo di pecora prodotto nel cuore dell’isola. Qui, Rino Franci e il suo team di allevatori si dedicano con passione alla produzione di questo pecorino unico al mondo. La peculiarità dell’axridda sta nella sua antica conciatura con l’argilla, una tradizione millenaria che conferisce al formaggio una protezione naturale e un gusto inconfondibile. Slow Food ha riconosciuto il valore di questo formaggio locale e ha creato un Presidio per tutelarne la produzione e valorizzarne il sapore autentico. All’interno del Laboratorio del Gusto di Cheese, avrete l’opportunità di assaggiare l’axridda abbinata a oli pregiati e vendemmie tardive di Vermentino Docg, per un’esperienza unica di sapori e profumi sardi.

Cheese 2023 Axridda Di Escalaplano
Cheese 2023 Axridda Di Escalaplano

Nel Nottinghamshire, nell’incantevole regione delle Midlands Orientali in Inghilterra, si trova Joe Schneider, l’unico produttore di Stichelton, un formaggio vaccino blu a latte crudo. Joe segue scrupolosamente la tecnica tradizionale per creare questo prelibato formaggio, utilizzando esclusivamente latte crudo proveniente dal suo allevamento. Nonostante la tradizione centenaria di questo formaggio, la sua produzione rischiava di scomparire a causa delle normative che prevedono la pastorizzazione obbligatoria del latte. Grazie al sostegno di Slow Food e del suo Presidio, Joe può continuare a realizzare il Stichelton nel rispetto delle sue origini, mantenendo inalterati gli aromi e i sapori che lo rendono un vero capolavoro gastronomico.

Cheese 2023 Stichelton
Cheese 2023 Stichelton

Durante la visita a Cheese, avrete la possibilità di scoprire i segreti di questi formaggi d’eccellenza, apprezzati per la loro biodiversità e autenticità. Potrete degustare il cosiddetto Muschio Vaccino, un affascinante erborinato prodotto nel cuore del Cuneese dal Caseificio Rabbia, una vera istituzione dell’arte casearia. Con oltre un secolo di tradizione, il Caseificio Rabbia è noto per il rispetto della materia prima e per l’utilizzo di latte crudo nella produzione dei suoi formaggi. Le tecniche antiche e il savoir-faire tramandato di generazione in generazione conferiscono a questi formaggi un carattere unico e una personalità sorprendente. Un assaggio di Muschio Vaccino vi porterà in un viaggio sensoriale tra sapori intensi e profumi avvolgenti.

Cheese 2023 Muschio Francesco Rabbia
Cheese 2023 Muschio Francesco Rabbia

Tra le esperienze uniche che potrete vivere a Cheese, c’è l’affascinante viaggio nell’Arca del Gusto, un catalogo di oltre 6000 prodotti provenienti da tutto il mondo. Questa straordinaria collezione, promossa da Slow Food, rappresenta un patrimonio di biodiversità, cultura e tradizioni, e offre un’occasione unica per scoprire sapori autentici e rari. All’interno dell’Arca del Gusto, potrete incontrare l’afuega l’pitu, un formaggio tipico delle Asturie, in Spagna, che rischiava di scomparire a causa delle normative sulla produzione a latte crudo. Oggi, grazie all’impegno di piccoli produttori come Pascual Cabaño, l’afuega l’pitu viene preservato e valorizzato come patrimonio gastronomico, con la sua pasta strozzata e i profumi avvolgenti che vi conquisteranno al primo morso.

Cheese 2023 Afuega L’pitu, Arca Del Gusto

Inoltre, l’Arca del Gusto vi offrirà un’ampia selezione di formaggi italiani e internazionali da abbinare alle oltre 400 etichette dell’Enoteca. Potrete lasciarvi ispirare dalle proposte creative di giovani affinatori come Barbara Cecchellero e Lorenzo Borgo, che hanno creato Borgo Affinatori, una realtà emergente nel panorama delle maturazioni casearie. Con passione e ricerca, Barbara e Lorenzo esplorano nuove tecniche di affinamento, utilizzando ingredienti come vinacce, foglie, spezie e cacao per esaltare il potenziale dei formaggi e creare esperienze gustative uniche.

Cheese 2023 vi aspetta per un’indimenticabile immersione nel mondo dei formaggi d’eccellenza. Questo evento eccezionale vi offrirà l’opportunità di scoprire la biodiversità casearia, il legame con il territorio e l’importanza di preservare tradizioni e sapori.

Related Articles

Ultimi Articoli