localconsulting.it
mercoledì, Maggio 29, 2024
localconsulting.it
HomeEventiIl Primo Salone del Vermouth a Torino a Palazzo Carignano: 24 e...

Il Primo Salone del Vermouth a Torino a Palazzo Carignano: 24 e 25 febbraio 2024

Il Primo Salone del Vermouth, tenutosi il 24 e 25 febbraio 2024 a Torino presso Palazzo Carignano, è stato un evento di grande rilievo. Questo evento ha messo in luce il ruolo fondamentale della città nell’origine e nello sviluppo del Vermouth, una bevanda nata nel 1786 da una ricetta creata da Antonio Carpano. L’eredità di Carpano è presente anche presso il Museo Carpano, situato presso Eataly Torino, dove i visitatori possono approfondire la storia e l’importanza di questa bevanda iconica.

Originariamente concepito come aperitivo, il Vermouth ha evoluto nel corso degli anni diventando una componente essenziale di molti cocktail, nonché un particolare digestivo. Questo vino aromatizzato, con il suo caratteristico equilibrio tra erbe, spezie e alcool, si presenta in diverse varianti, tra cui rosè, bianco e rosso.

In Piemonte, esiste un rigido disciplinare che regola la produzione del Vermouth, richiedendo che il vino e le erbe utilizzate siano di provenienza locale. Ad esempio, per i bianchi, vengono spesso impiegati il Moscato di Canelli e la Nascetta, vitigno autoctono piemontese, mentre i rossi possono includere varietà come Freisa, Barbera, Ruchè, Dolcetto e Nebbiolo.

La composizione del Vermouth prevede il 75% di vino e il restante 25% di erbe e spezie, con la base costituita principalmente dall’Artemisia, una pianta che conferisce alla bevanda il suo caratteristico amaro. Tra le varie erbe e spezie utilizzate, si trovano scorza di arancio, coriandolo, zenzero, cannella, chiodi di garofano e molte altre, ognuna delle quali conferisce al Vermut sfumature aromatiche.

Le varianti di Vermouth possono presentare una gradazione alcolica compresa tra i 14 e i 22 gradi. I bianchi sono noti per la loro leggerezza e profumo delicato, mentre i rossi si distinguono per il loro carattere deciso e speziato, arricchito talvolta da un affinamento in botti di legno.

Tra i marchi più apprezzati durante la visita al Salone del Vermouth spiccano nomi come Bianco Chinato del Mago, Mancino, Isolabella della Croce e Vermouth di Torino per i bianchi, e Mulassano, Le Marne, Franco Cavallero, Riserva Speciale Rubino di Casa Martini e GranTorino per i rossi. Tuttavia, l’Antica Formula di Carpano rimane, per me, una scelta imperdibile per gli amanti del Vermouth.

Partecipare a un evento come il Salone del Vermouth è un’esperienza coinvolgente e appagante, in cui si possono scoprire le sfumature sensoriali e gustative di questa straordinaria bevanda. Incoraggiamo tutti gli appassionati a esplorare e apprezzare il mondo del Vermouth, un vero tesoro enologico con radici profonde nella cultura italiana.

Related Articles

Ultimi Articoli