localconsulting.it
mercoledì, Maggio 29, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieLe 6 varianti di Zabà di Alberto Marchetti, il dessert della Pasqua...

Le 6 varianti di Zabà di Alberto Marchetti, il dessert della Pasqua 2023

Celebra la Pasqua in modo diverso con i mini Zabà, l’ultima creazione del maestro gelatiere torinese Alberto Marchetti. Queste mini porzioni di crema allo zabaione sono un’alternativa originale alle classiche uova di cioccolato. Le uova sono ancora protagoniste in questa golosa linea di creme al gusto zabaione, disponibile in 6 diverse varianti, ognuna un’esplosione di gusto e creatività.

Alberto Marchetti ha pensato a tutto per garantire un’esperienza gustativa unica. Le sei declinazioni di Zabà includono la versione classica al marsala, la Riserva, la birra, il vermouth, il riso e il moscato. Zabà è perfetto per variegare gelati o arricchire creme e panna montata, ma è anche ottimo da bere. Puoi scaldarlo a bagnomaria o in microonde e gustarlo caldo, accompagnato da biscotti o torte. Dopo 3 ore nel freezer, Zabà si trasforma in un dolce al cucchiaio da leccarsi i baffi.

Le sei creazioni di Zabà sono così composte:

  • Zabà. Lo zabaione classico di Alberto.
  • Zabà riserva. Lo zabaione al Marsala Ambra dolce 2004 di Francesco Intorcia Heritage.
  • Zabà per Birra Baladin – Beermouth Baladin. Lo zabaione reinterpretato attraverso la birra. Beermouth nasce dall’unione di una birra di grande personalità e struttura, il barley wine XYAUYU’ di Baladin, e una miscela di tredici spezie ed erbe aromatiche. Un prodotto inedito che si ispira alla tradizione piemontese dei vermouth, utilizzando estrazioni idroalcoliche di botaniche ma sostituendo il vino con la birra. Frutto della visione di Teo Musso, Dennis Zoppi e Giacomo Donadio.
  • Zabà per Mago Rabin – Bianco Chinato Del Mago. Si parte sempre da una precisa idea di buono. Alla semplicità della tradizione si aggiunge un tocco di magia: il Bianco Chinato del Mago, vermouth d’eccellenza torinese, esalta la ricetta originale di Zabà con note di arancio amaro e cedro candito, noce moscata e cannella per uno zabaione dalla personalità sorprendente, perfetto con i più golosi abbinamenti.
  • Zabà per Gli Aironi – Nero Sake’ Italiano. Zabaione al sakè italiano. Quando lo zabaione incontra il riso diventa uno Zabà Nero. Un prodotto che guarda all’oriente ma parla piemontese. Protagonista Nero, il primo sakè italiano prodotto con il riso vercellese de Gli Aironi. Le note date dalle erbe botaniche tipiche del vermouth torinese, a cui Nero si ispira per la fortificazione, si mescolano al gusto classino dello zabaione, per uno Zabà fuori dall’ordinario, nel gusto e nel colore.
  • Zabà per Terra Madre – al Moscato Presidio Di Strevi. Quando Zabà incontra il Moscato Passito più antico del Piemonte, il giallo si impreziosisce di riflessi ambrati e racconta di una testarda tradizione. Il Passrí profuma delle migliori uve del vigneto Scrapona, prima selezionate e raccolte a mano, poi appassite e vinificate secondo lo storico metodo di Strevi.

Related Articles

Ultimi Articoli