localconsulting.it
lunedì, Maggio 27, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieEstate 2023 in Valtellina: 10 esperienze da non perdere tra alpeggi, degustazioni...

Estate 2023 in Valtellina: 10 esperienze da non perdere tra alpeggi, degustazioni e sport

L’estate è alle porte e la Valtellina si prepara ad accogliere i visitatori con una vasta gamma di eventi e attività che spaziano tra tradizione, enogastronomia e avventura. Dalle fattorie didattiche che offrono esperienze da pastore e casaro ai voli emozionanti sospesi a 350 metri, c’è qualcosa per tutti i gusti e le età. Questa guida ti condurrà attraverso 10 tappe imperdibili per godere appieno dell’estate in Valtellina.

  1. Un giorno nella vita del pastore
    Scopri la vita rurale partecipando a un’autentica esperienza da pastore in una fattoria didattica. Qui potrai prenderti cura degli animali, imparare a mungere una mucca e conoscere i segreti del mestiere del casaro. Un’opportunità unica per i più piccoli di imparare l’importanza della responsabilità e del prendersi cura degli animali. Presso l’azienda agricola Stella Orobica ad Albosaggia, potrai partecipare alle Giornate da Pastore e degustare i prelibati prodotti caseari locali. Per info: Stella Orobica, info@stellaorobica.com, Via Torchione, 32 – 23010 Albosaggia (SO).
  2. Trekking a cavallo nel Parco Nazionale dello Stelvio
    Esplora le bellezze naturali della Valtellina a cavallo lungo i sentieri del Parco Nazionale dello Stelvio e dell’Alta Valtellina. L’azienda La Motta di Tirano organizza escursioni a cavallo, lezioni di equitazione e altre attività per tutta la famiglia. Goditi la meravigliosa vista panoramica e scopri la magia della montagna a dorso di un cavallo. Prenotazioni lamottasnc@gmail.com
  3. Fly Emotion: emozioni adrenaliniche sopra la Valle del Bitto
    Se sei in cerca di un’esperienza ad alta quota, visita il parco avventura di Fly Emotion nel Parco Nazionale delle Orobie. Qui potrai affrontare percorsi avventurosi e vivere l’ebbrezza di una zip-line che ti farà volare sulla Valle del Bitto. Adatto a tutte le età e ai più temerari, questo parco offre un’esperienza unica di pura adrenalina. Per info www.flyemotion.it
  4. Tour di degustazioni di Bitto e Valtellina Casera
    Per gli amanti del buon cibo, la Valtellina offre la possibilità di visitare le stalle dei produttori locali e assaggiare i pregiati formaggi Bitto e Valtellina Casera direttamente dai loro spacci. Potrai anche conoscere le storie e le persone dietro queste eccellenze gastronomiche. Non perdere l’occasione di visitare la famiglia Pedranzini e la latteria di Chiuro, dove potrai immergerti completamente nella cultura casearia locale.
  5. Piccoli Ranger delle Alpi
    Ad Albaredo, i bambini possono diventare veri e propri Ranger delle Alpi partecipando a un campo estivo educativo. Attraverso escursioni guidate nel Parco delle Orobie Valtellinesi, giochi di gruppo e laboratori didattici, i giovani esploratori impareranno a conoscere la flora, la fauna e l’importanza della conservazione dell’ambiente montano. Per iscriversi ecomuseo@vallidelbitto.it
  6. Giovani casari al Passo San Marco
    Nell’ambito del progetto internazionale “Giovani in Vetta”, che coinvolge gruppi di giovani provenienti dalle Alpi e dai Carpazi, vi è un’interessante attività organizzata nelle Alpi Valtellinesi chiamata “Giovani Casari”. L’11 luglio, il percorso inizia a piedi da Albaredo verso il passo San Marco (Q. 1985) lungo la via Priula. Lungo il tragitto, ci sarà un’esercitazione sulla caseificazione in alpeggio. Il giorno seguente, il 12 luglio, si rientra percorrendo un tratto della Gran Via delle Orobie. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare vigilanza@parcorobievalt.com o chiamare il numero 0342211236.
  7. Sentiero gourmet: a Livigno 5 km di puro gusto (stellato)
    Il 14 luglio arriva a Livigno, nell’area dell’Alpe del Vago, la sesta edizione del Sentiero Gourmet, un evento gastronomico itinerante alla scoperta delle eccellenze della cucina italiana e valtellinese. Questo percorso gourmet di ben 5 km si svolge a piedi, permettendoti di immergerti nella natura e di visitare 5 stazioni dove potrai gustare deliziosi finger food gourmet creati da 5 chef stellati. Il percorso inizia dal Parcheggio P9 e ti porterà a scoprire antipasti, primi piatti, piatti di mezzo, secondi piatti, dolci e una selezione di caffè, il tutto accompagnato da una pregiata selezione di vini valtellinesi. Sarai immerso in una location naturale unica, allestita nei minimi dettagli. Durante il percorso, una “guida esperta” vestita in abiti tradizionali ti accompagnerà alle diverse stazioni e ti racconterà del territorio e delle tradizioni locali. Puoi acquistare i biglietti online o presso l’ufficio eventi di Apt Livigno, in via Saroch 1098a.
  8. Il 10 agosto torna Calici di Stelle
    Calici di Stelle, che si terrà il 10 agosto a Sondrio, è diventato un appuntamento imperdibile per gli amanti del vino della Valtellina. Questo evento offre un viaggio sensoriale alla scoperta dei vini locali sotto il cielo stellato della Notte di San Lorenzo, lungo le vie del centro storico. Puoi trovare ulteriori informazioni su www.movimentoturismodelvino.it e www.vinidivaltellina.it.
  9. Family Bob a Valdidentro
    Se desideri vivere emozioni forti e sentire il vento tra i capelli, il Family Bob è l’attrazione perfetta per te e tutta la famiglia. Si tratta dell’unico bob su rotaia in Lombardia, situato a Valdidentro nell’Alta Valtellina, all’arrivo della cabinovia Isolaccia-Pian della Mota. La pista, lunga 600 metri in discesa, offre numerose curve paraboliche panoramiche, mentre ti addentri in un profumato bosco di larici, pini e abeti. La posizione del Family Bob, di fronte al Rifugio Conca Bianca, che offre un ristorante tipico valtellinese, insieme all’impianto di risalita automatizzato di 300 metri, ti permetterà di vivere al meglio questa divertente e singolare esperienza. Per maggiori informazioni, visita il sito https://www.cimapiazzi.eu/it/estate/family-bob/.
  10. Festa dell’alpeggio e 116ª mostra del Bitto
    Da secoli, con l’arrivo dell’estate, i guardiani del bestiame lasciano le loro case per trascorrere tre mesi soli sugli alpeggi con le loro mandrie. Per celebrare il ritorno atteso degli alpeggiatori e del bestiame dai pascoli di alta quota, si terranno due eventi imperdibili: il 17 e 18 settembre avrà luogo la settima edizione dell’Alpenfest di Livigno, mentre il 30 settembre e il 1° ottobre 2023 si terrà la tradizionale Festa dell’Alpeggio a Chiareggio, quest’anno dedicata ai giovani negli alpeggi. Questo tema collega il lavoro che si svolge da secoli in questa terra ai valori del luogo. Durante questi eventi, i turisti avranno l’opportunità di partecipare e gustare formaggi e prodotti tipici della Valtellina. Inoltre, il 14 e 15 ottobre si terrà la 116ª edizione della Mostra del Bitto, che riunirà i migliori produttori della valle in un’atmosfera festosa, con degustazioni e un tradizionale concorso di formaggi che premierà le migliori produzioni casearie dell’anno. La mostra offre anche l’occasione di ammirare il tradizionale “calecc”, una storica “baita itinerante” del Bitto, utilizzata per lavorare il latte subito dopo la mungitura per preservarne le proprietà organolettiche. Inoltre, potrai ascoltare i racconti sull’alpeggio dai soci del consorzio e partecipare ad attività didattiche. L’evento si svolgerà nel Convento di Sant’Antonio, dove saranno esposte le migliori forme di Casera, Bitto e Scimudin dell’anno.
Valtellina

Related Articles

Ultimi Articoli