localconsulting.it
lunedì, Maggio 27, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieLa Festa del Fungo Porcino di Lariano dal 7 al 24 Settembre

La Festa del Fungo Porcino di Lariano dal 7 al 24 Settembre

Lariano, una cittadina dei Castelli Romani situata in provincia di Roma, si prepara ad accogliere la “Festa del Fungo Porcino” Questo straordinario festival si svolgerà dal 7 al 24 Settembre in Via Napoli e promette una vivace miscela di eventi, musica, intrattenimento, stand gastronomici e prodotti tipici del territorio. Un’esperienza culinaria e culturale eccezionale attende i visitatori, con un’area espositiva di 20mila mq e oltre 150 espositori provenienti da tutta Italia. Il 2022 ha visto oltre 100mila visitatori partecipare a questa festa, dimostrando la sua crescente popolarità.

Giunta alla 31a edizione, è senza dubbio la festa del fungo porcino più importante d’Italia. L’Associazione Fungo Porcino è l’artefice principale di questo evento , con il sostegno della Regione Lazio attraverso l’agenzia regionale Arsial. Anche il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf) sarà presente dal 18 al 24 Settembre, con uno spazio espositivo dedicato all’acquacoltura e alla trota di acqua dolce, in abbinamento all’olio e ai funghi.

Il programma della festa offre una vasta gamma di eventi collaterali, tra cui convegni, corsi di formazione (come quello dedicato all’olio extra vergine d’oliva previsto il 9 Settembre), mostre, tornei sportivi e spettacoli musicali dal vivo. La festa si aprirà con un concerto di Fausto Leali e vedrà anche esibizioni dell’Orchestra Italiana, dei comici Made in Arteteca e I Ditelo Voi, di Alberto Laurenti e i Rumba del Mar. L’ultima serata si concluderà con il gran finale dell’Orchestraccia.

Il fungo porcino sarà il protagonista indiscusso della manifestazione e potrà essere gustato in tutte le sue deliziose declinazioni gastronomiche presso gli stand, che saranno aperti anche a pranzo durante i fine settimana. Molte personalità e rappresentanti istituzionali sono attesi in visita alla Festa, contribuendo così a promuovere il territorio e i suoi preziosi prodotti tipici.

Related Articles

Ultimi Articoli