localconsulting.it
lunedì, Maggio 27, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieLa Toscana primeggia con 89 etichette premiate: l'anticipazione di Gambero Rosso per...

La Toscana primeggia con 89 etichette premiate: l’anticipazione di Gambero Rosso per la guida Vini d’Italia 2024

La Toscana continua a dominare la scena enologica con un incredibile numero di 89 etichette insignite con i Tre Bicchieri. Questo riconoscimento è assegnato dalla Guida Vini d’Italia di Gambero Rosso. Questi risultati straordinari testimoniano la grandiosa varietà della regione toscana: una diversità di territori, denominazioni e stili, uniti da un forte legame con il territorio e una passione costante per l’eccellenza enologica.

Il Chianti Classico, una delle denominazioni più conosciute non solo in Italia, ma in tutto il mondo, si conferma di grande autorevolezza. Quest’anno, la Gran Selezione, spesso prodotta da singole vigne, dimostra di avere un enorme potenziale evolutivo. La piacevolezza del Chianti Classico annata è evidenziata dai numeri impressionanti dei Tre Bicchieri assegnati da Gambero Rosso. Inoltre, le tipologie Riserva presentano risultati eccellenti, e c’è una chiara riduzione dell’impatto degli “Supertuscan” privi di anima e carattere.

L’annata 2024 di Montalcino presenta un profilo intermedio, con caratteristiche fresche e agili simili al 2018 e un’anima calda e siccitosa, tipica della Riserva, che ricorda la vendemmia 2017. Questa diversità di condizioni ha permesso ai produttori di emergere e di dimostrare il meglio delle loro vigne. Montepulciano continua a distinguersi con vini che esprimono una personalità sempre più autonoma, un percorso in cui le colline delle Pievi giocano un ruolo fondamentale, tanto quanto le Tenute Terraelectae della Rufina e le UGA del Chianti Classico.

La Maremma brilla sia tra i bianchi con la crescita inarrestabile del Vermentino che tra i rossi con il consolidamento del Morellino di Scansano. Quest’ultimo è un vino accessibile ma in grado di sfornare anche autentiche meraviglie dalle sue migliori vigne.

La Costa Toscana si presenta come un vero laboratorio en plein air per vini da vitigni internazionali, tra cui il cabernet franc, che sembra trovare un ambiente ideale in questa regione. L’intera Toscana offre qualcosa di nuovo e affascinante, come dimostra la nouvelle vague dei Pinot Nero dell’Appennino. Tra le novità più significative, alcune cantine si sono unite al club esclusivo dei Tre Bicchieri, tra cui De’ Ricci a Montepulciano, Dianella a Vinci e Tenuta Ceri a Carmignano.

I vini premiati con i Tre Bicchieri:

  • Arcanum 2019, Tenuta di Arceno
  • Auritea 2018, Tenute Lunelli – Tenuta Podernovo
  • Bolgheri Rosso Rute 2021, Guado al Melo
  • Bolgheri Rosso Sup. 2020, Castello di Bolgheri
  • Bolgheri Rosso Sup. Grattamacco 2020, Grattamacco
  • Bolgheri Rosso Sup. Le Gonnare 2020, Fabio Motta
  • Bolgheri Rosso Sup. Ornellaia 2020, Ornellaia
  • Bolgheri Rosso Sup. Sondraia 2020, Poggio al Tesoro
  • Bolgheri Sassicaia 2020, Tenuta San Guido
  • Brunello di Montalcino 2018, Fuligni
  • Brunello di Montalcino 2018, Le Macioche
  • Brunello di Montalcino 2018, Poggio di Sotto
  • Brunello di Montalcino Campo del Drago 2018, Castiglion del Bosco
  • Brunello di Montalcino Diecianni Ris. 2013, Le Chiuse
  • Brunello di Montalcino Filo di Seta 2018, Castello Romitorio
  • Brunello di Montalcino Fiore di No 2018, La Fiorita
  • Brunello di Montalcino Giodo 2018, Giodo
  • Brunello di Montalcino Giovanni Neri 2018, Casanova di Neri
  • Brunello di Montalcino Mercatale Ris. 2017, Ridolfi
  • Brunello di Montalcino Poggio al Vento Ris. 2016, Tenuta Col d’Orcia
  • Brunello di Montalcino Ris. 2016, Biondi – Santi Tenuta Greppo
  • Brunello di Montalcino V. del Suolo 2018, Argiano
  • Brunello di Montalcino Vallocchio 2018, Tenuta Fanti
  • Carmignano Arrendevole Ris. 2020, Tenuta Ceri
  • Carmignano Grumarello Ris. 2019, Tenuta di Artimino
  • Carmignano Ris. 2020, Tenuta Le Farnete – Cantagallo
  • Chianti Cl. 2019, Castell’in Villa
  • Chianti Cl. 2020, Val delle Corti
  • Chianti Cl. 2021, Castello di Radda
  • Chianti Cl. 2021, L’Erta di Radda
  • Chianti Cl. 2021, Tenuta di Lilliano
  • Chianti Cl. Gran Selezione Colledilà 2020, Barone Ricasoli
  • Chianti Cl. Gran Selezione Coltassala 2020, Castello di Volpaia
  • Chianti Cl. Gran Selezione Il Poggio 2018, Castello di Monsanto
  • Chianti Cl. Gran Selezione La Corte 2020, Castello di Querceto
  • Chianti Cl. Gran Selezione Le Bolle 2019, Castello Vicchiomaggio
  • Chianti Cl. Gran Selezione Sergio Zingarelli 2019, Rocca delle Macìe
  • Chianti Cl. Gran Selezione V. del Capannino 2020, Tenuta di Bibbiano
  • Chianti Cl. Gran Selezione V. Gittori 2020, Riecine
  • Chianti Cl. Gran Selezione Villa Rosa 2019, Famiglia Cecchi
  • Chianti Cl. Il Campitello Ris. 2020, Monteraponi
  • Chianti Cl. La Forra Ris. 2019, Tenute Ambrogio e Giovanni Folonari
  • Chianti Cl. La Porta di Vertine 2020, Bertinga
  • Chianti Cl. Lamole 2021, I Fabbri
  • Chianti Cl. Petrignano 2020, Dievole
  • Chianti Cl. Ris. 2019, Vallepicciola
  • Chianti Cl. Ris. 2019, Villa Le Corti
  • Chianti Cl. Ris. 2020, Castello di Albola
  • Chianti Cl. Riserva Ducale 2020, Ruffino
  • Chianti Cl. V. Barbischio Ris. 2020, Maurizio Alongi
  • Chianti Cl. Villa Antinori Ris. 2020, Marchesi Antinori
  • Chianti Colli Fiorentini Badia a Corte Ris. 2020, Torre a Cona
  • Chianti Rufina Ris. 2018, Castello del Trebbio
  • Chianti Rufina Terraelectae Vign. Montesodi Ris. 2020, Marchesi Frescobaldi
  • Colli di Luni Vermentino V. Basse 2022, Terenzuola
  • Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano 2018, Tenuta di Valgiano
  • Cortona Syrah Apice 2019, Stefano Amerighi
  • Cortona Syrah Il Castagno 2020, Fabrizio Dionisio
  • Duemani 2020, Due Mani
  • Guardiavigna 2019, Podere Forte
  • I Sodi di San Niccolò 2019, Castellare di Castellina
  • Il Borro 2019, Il Borro
  • La Regola 2020, Podere La Regola
  • Le Pergole Torte 2020, Montevertine
  • Lupicaia 2018, Castello del Terriccio
  • Maremma Toscana Alicante Oltreconfine 2021, Bruni
  • Maremma Toscana Merlot Baffonero 2020, Rocca di Frassinello
  • Mello 700 2020, Tolaini
  • Montecucco Sangiovese Poggio Lombrone Ris. 2019, ColleMassari
  • Monteti 2019, Tenuta Monteti
  • Morellino di Scansano Madrechiesa Ris. 2020, Terenzi
  • Morellino di Scansano V. Liuzza Ris. 2021, Roccapesta
  • Nobile di Montepulciano Asinone 2020, Poliziano
  • Nobile di Montepulciano Costa Grande 2019, Boscarelli
  • Nobile di Montepulciano I Quadri 2020, Bindella – Tenuta Vallocaia
  • Nobile di Montepulciano Madonna della Querce 2018, Maria Caterina Dei
  • Nobile di Montepulciano Pagliareto Sel. Bio 2019, Lunadoro
  • Nobile di Montepulciano SorAldo 2018, De’Ricci
  • Oreno 2021, Tenuta Sette Ponti
  • Orpicchio 2020, Dianella
  • Paleo Rosso 2020, Le Macchiole
  • Petra 2020, Petra
  • Pinot Nero 2020, Podere della Civettaja
  • Poggio de’ Colli 2020, Piaggia
  • Siepi 2020, Castello di Fonterutoli
  • Tenuta di Trinoro 2020, Tenuta di Trinoro
  • Uno 2020, Tenuta Carleone
  • Valdarno di Sopra Merlot V. Galatrona 2020, Fattoria Petrolo
  • Vernaccia di San Gimignano Carato 2020, Montenidoli
  • Vernaccia di San Gimignano L’Albereta Ris. 2020, Il Colombaio di Santa Chiara
  • Vernaccia di San Gimignano Ris. 2019, Panizzi

Per ulteriori dettagli e le anticipazioni complete dei vini premiati in Toscana e in tutta Italia, vi invitiamo a leggere l’articolo su Gambero Rosso.

Related Articles

Ultimi Articoli