localconsulting.it
mercoledì, Maggio 22, 2024
localconsulting.it
HomeNotizieAmarone Opera Prima alla Gran Guardia di Verona il 3 e 4...

Amarone Opera Prima alla Gran Guardia di Verona il 3 e 4 febbraio 2024

Il prossimo 3 e 4 febbraio 2024 segneranno il ritorno dell’attesissimo evento della ventesima edizione di “Amarone Opera Prima” alla Gran Guardia di Verona. Organizzato dal Consorzio Vini Valpolicella, questa edizione sarà focalizzata sull’annata 2019, evidenziando le caratteristiche distintive del re della Valpolicella.

Il presidente del Consorzio Vini Valpolicella, Christian Marchesini, sottolinea l’entusiasmo nell’avviare questa edizione, definita come l’evento di punta capace di offrire un’opportunità senza eguali per giornalisti, operatori del settore, appassionati e aziende partecipanti. “Amarone Opera Prima” è un momento privilegiato di dialogo e scambio, permettendo a tutti di immergersi nella degustazione di uno dei vini italiani di punta, celebrandone l’eccellenza e la versatilità straordinarie.

La manifestazione si aprirà sabato 3 febbraio con una conferenza inaugurale riservata a stampa e ospiti accreditati, durante la quale verrà presentato lo stato dell’arte della denominazione. Subito dopo, prenderà il via l’attesa apertura dei banchi d’assaggio, dando il via a due giorni di scoperta e degustazione.

Le degustazioni di Amarone Opera Prima apriranno le porte al pubblico e agli operatori di settore dalle 16:30 alle 19:00 di sabato 3 febbraio e dalle 10:00 alle 17:00 di domenica 4 febbraio. L’ingresso all’evento è riservato ai maggiori di 18 anni.
I biglietti sono disponibili online e in loco durante i giorni dell’evento, secondo disponibilità. Durante i giorni dell’evento la biglietteria chiuderà sabato 3 febbraio alle ore 18:00 e domenica 4 febbraio alle ore 16:00.
Gli appassionati potranno accedere all’evento acquistando un biglietto ridotto online al costo di euro 35,00 (commissioni incluse). Al box office d’ingresso saranno disponibili solo ticket al prezzo intero di euro 40,00.
Agli operatori del settore HORECA, import/export di vino, commercio al dettaglio, commercio all’ingrosso di prodotti enogastronomici, settore enologico, sommelier è riservato uno sconto sul prezzo del biglietto di ingresso con acquisto online. Per ricevere maggiori informazioni e ottenere il biglietto ridotto dedicato (euro 20,00) si prega di fare richiesta scrivendo a info@consorziovalpolicella.it.

L’evento coinvolgerà oltre 2.400 aziende tra viticoltori, vinificatori e imbottigliatori, spaziando su un territorio di produzione esteso in 19 comuni della provincia di Verona, dalla Valpolicella fino alla città scaligera. Questa regione vanta il primato del vigneto urbano più grande d’Italia, con 8600 ettari di vigneto e un giro d’affari che supera i 600 milioni di euro. Più della metà di questa cifra è attribuibile alle prestazioni dell’Amarone. Questi dati emergono dall’istantanea fornita dal Consorzio per la tutela dei vini Valpolicella, che vanta oltre l’80% di rappresentatività e si impegna nella tutela e promozione della denominazione sia in Italia che nel resto del mondo.

Il Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella è anche uno dei partner chiave della campagna europea “That’s Amore – European lifestyle: taste wonderfood”. Questa iniziativa mira a promuovere e diffondere la conoscenza dei prodotti certificati e ad alto standard qualitativo e di sicurezza alimentare, rappresentativi del territorio di origine e produzione. Oltre ai vini tutelati dal Consorzio Valpolicella, come l’Amarone della Valpolicella DOCG, il Valpolicella DOC, il Valpolicella Ripasso DOC e al Recioto della Valpolicella DOCG, la campagna coinvolge altri prodotti italiani di eccellenza, come il formaggio Asiago DOP, il Riso Nano Vialone Veronese IGP, e vari oli extra vergine di oliva, tra cui Garda DOP, Tergeste DOP e Veneto DOP, tutti rigorosamente tutelati dall’Associazione Produttori Olio Verona.

Fondato il 9 febbraio 1925, il Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella vanta oltre 90 anni di attività e rappresenta 344 aziende di imbottigliatori e trasformatori della rinomata DOP del veronese. La filiera comprende 6 cantine cooperative e 2.251 aziende agricole produttrici di uva. Grazie a un contatto quotidiano con le aziende e una profonda conoscenza del territorio, il Consorzio si è affermato come l’interlocutore di riferimento per chiunque desideri esplorare la Valpolicella e i suoi vini. Oltre a garantire il servizio di salvaguardia e tutela della denominazione, il Consorzio si impegna nella valorizzazione e promozione sul mercato nazionale ed estero dei vini Valpolicella, tra cui spiccano l’Amarone della Valpolicella DOCG, il Recioto della Valpolicella DOCG, il Valpolicella Ripasso DOC e il Valpolicella DOC.

PROGRAMMA:
Sabato 3 febbraio
Ore 9:30 – Accredito produttori
Ore 10:00 – Accredito stampa e autorità
Ore 11:00 – CLIMA, PRODUZIONE E MERCATI: LA VALPOLICELLA ALLA PROVA DEL CAMBIAMENTO
A seguire AMARONE OPERA PRIMA: SIPARIO CON IL TENORE VITTORIO GRIGOLO
Ore 12:30 – Apertura banchi d’assaggio dei produttori
Dalle 16:30 alle 19:00 – Apertura banchi d’assaggio al pubblico

Domenica 4 febbraio
Dalle 10:00 alle 17:00 – Degustazione riservata al pubblico di appassionati e agli operatori di settore
Dalle 18:00 alle 23:00 – Winenot X Amarone Opera Prima

Related Articles

Ultimi Articoli