localconsulting.it
lunedì, Maggio 27, 2024
localconsulting.it
HomeVino e BevandeTasting Life al primo Salone del Vino Torino 2023

Tasting Life al primo Salone del Vino Torino 2023

Si è da poco concluso il primo Salone del Vino di Torino che ha visto protagonista il Museo del Risorgimento, nelle sale di Palazzo Carignano, e la Cavallerizza Reale con un’ottima partecipazione di visitatori e di operatori. Tantissimi i produttori, soprattutto del Piemonte che hanno presentato i loro vini. È stato un piacere poter incontrare nuovamente molti di loro per scambiarci opinioni. In questa occasione sono stata più intenta a chiacchierare che a degustare e a scattare foto. Entrata alle 11.30 e uscita alle 17, con una masterclass su Poderi Luigi Einaudi, sono riuscita a degustare circa 30 vini. Per me un giorno non è bastato anche solo per visitare completamente l’area della Cavallerizza Reale oltre il Museo del Risorgimento.
Non molte le cantine che ho assaggiato fuori dal Piemonte, ne posso menzionare due: il “C’era una volta” 2019 dell’azienda Cantine Chessa (Sardegna), prodotto da uve Vermentino, la cui fermentazione alcolica è spontanea, senza l’utilizzo di lieviti selezionati e viene svolta in parte in acciaio e in parte in tonneaux di rovere francese. Il Grüner Veltliner della Tenuta Ebner, il vitigno è una rarità in Alto Adige e si trova solo in Valle Isarco, degustato nella versione 2021 e 2018. Gli assaggi in Piemontesi hanno confermato il costante incremento qualitativo della Valsusa (Consorzio Tutela Vini DOC Valsusa) di cui il Baratuciat 2020 dell’azienda agricola ‘L Garbin e i vini dell’Az. Vitivinicola Martina (Agriturismo Cré Seren): Valsusa Avanà 2022 e Becuet malliolo 2019. Infine, spostandoci in provincia d’Asti, il Calosso Gamba di Pernice 2017 di Valter Bosticardo della Tenuta Dei Fiori.

Related Articles

Ultimi Articoli