localconsulting.it
lunedì, Maggio 27, 2024
localconsulting.it
HomeNotizie'Le Grandi Cene' del Salone del Vino di Torino il 28 e...

‘Le Grandi Cene’ del Salone del Vino di Torino il 28 e 29 Febbraio 2024

Il 28 e 29 febbraio, il Salone del Vino di Torino si presenta nei ristoranti più prestigiosi della città dando il via alle ‘Grandi Cene’. Due serate dedicate alla degustazione di menù elaborati da grandi cuochi e alla scoperta delle cantine locali, in un viaggio enogastronomico che fonde i gusti del territorio con le eccellenze vitivinicole piemontesi.

Tra gli eventi più attesi del programma OFF che precede il Salone del Vino (2-4 marzo 2024), le Grandi Cene offrono al pubblico l’opportunità di interagire con i produttori, ascoltare le storie nascoste dietro ogni etichetta e scoprire, sotto la loro guida, le caratteristiche e le peculiarità dei vini che saranno serviti in abbinamento ai piatti degli chef.
Ogni ristorante che partecipa all’iniziativa sarà affiancato da un produttore selezionato dall’organizzazione del Salone del Vino di Torino, in un connubio che mira a valorizzare il menù proposto dai ristoranti insieme alle migliori cantine del Piemonte.

Come accadrà, solo per citarne alcuni, tra le ricette innovative elaborate dallo chef 1 Stella Michelin Andrea Larossa e le etichette della cantina Sordo, da quattro generazioni nel cuore del Barolo; o tra i tavoli di Gaudenzio Vino e Cucina, dove i riflettori saranno puntati sulla cucina ricercata del ristorante e i vini della cantina Tommaso Cappa (Dogliani, CN) il cui motto è fermentazioni lente”; o, ancora, al suggestivo Ristorante Cubique che ospiterà invece Giacomo Borgogno & Figli, produttori dal 1761 con la cantina più storica di Barolo; Antiche Sere, tra le osterie più famose della città, accoglierà i produttori della cantina Post dal vin, società cooperativa che dal 1960 opera nel territorio di Rocchetta Tanaro, una delle migliori aree vocate alla produzione del Barbera; così come tra le sale accoglienti e contemporanee di Magazzino 52 sarà possibile sorseggiare i vini di Giacomo Fenocchio, piccola azienda familiare nata nelle Langhe nel 1864.

Elenco dei primi ristoranti che hanno aderito all’iniziativa

28 febbraio 2024 ore 20

RISTORANTE LAROSSA (1 stella Michelin)
Via Sabaudia, 4 – Torino 
incontra SORDO GIOVANNI, Castiglione Falletto (CN) la cui produzione vitivinicola vuole esprimere il valore di un territorio da sempre vocato alla produzione del vino. I loro tenimenti raggiungono una superficie totale di 53 ettari vitati, distribuiti nei comuni di Castiglione Falletto, Serralunga d’Alba, Monforte d’Alba, Barolo, Novello, La Morra, Verduno, Grinzane Cavour e Vezza d’Alba. 
Prenotazioni al numero: 01119018365

MAGAZZINO 52
VIA GIOLITTI, 52/A – Torino
incontra GIACOMO FENOCCHIO piccola azienda familiare nata nelle Langhe ormai sei generazioni fa, nel 1864, più precisamente in Bussia, Monforte d’Alba (CN). Famiglia da sempre dedita alla conduzione vitivinicola che negli anni è stata in grado di trasmettere questa grande passione per la loro terra. Coltivano varietà tipiche in maniera tradizione, producendo vini di qualità che riflettano al meglio il territorio di origine che puntano a tutelare. 
Prenotazioni al numero: 0114271938

RISTORANTE GUARINI 
Via Guarino Guarini, 1B – Torino
incontra G.D. VAJRA, Barolo (CN), famosa per la produzione di Barolo, ma con una ricca offerta di vitigni della loro terra. La loro filosofia si concentra sulla bellezza, sul lavoro fatto bene, sulla cura dei dettagli e sulla creatività che rispetta la tradizione. 

RISTORANTE GUARINI 
 G.D. VAJRA

Si dice che il coronamento di un buon piatto sia l’abbinamento con il calice di vino giusto. Per questo, il Ristorante Guarini, un’espressione moderna dell’eleganza sabauda che caratterizza da sempre la città, partecipa con piacere al programma “Le Grandi Cene” del Salone del Vino. Durante l’evento, ospiterà Francesca Vaira, giovane ed energica rappresentante dell’azienda vitivinicola di famiglia, G.D. Vajra. Le ricette più tradizionali della cucina del Guarini si sposano con i vini dell’azienda, creando un incontro che celebra il Piemonte.
Il menù pensato per la cena racconta la nostra terra, mentre i vini la esaltano nel bicchiere. La filosofia di G.D. Vajra si concentra sulla bellezza, sul lavoro ben fatto, sulla cura dei dettagli e sulla creatività che rispetta la tradizione, proprio come quella del Guarini

Ecco cosa prevede il menù della serata
– Degustazione di antipasti piemontesi:
– Acciughe con bagnetto verde
– Vitello tonnato
– Battuta di carne cruda
Abbinato al Dolcetto d’Alba
– Tajarin solo tuorli con ragù di Fassona
Abbinati al Barbera d’Alba
– Guancia di manzo brasata al vino rosso con purè di patate
Abbinata al Barolo “Albe”
– Bunet Guarini
Abbinato al Barolo chinato

Prenotazioni al numero: 0110864960
Euro 58 a persona vini inclusi
Posti limitati

ALMONDO TRATTORIA 
Piazza Gran Madre di Dio, 2L – Torino
incontra AZIENDA AGRICOLA SANTA CLELIA che nasce nel Canavese, Mazzè (TO), e che produce vini rispettando l’ambiente. Vini biologici per cogliere appieno le potenzialità delle risorse naturali del terreno e dell’ambiente, lavorando in nome della biodiversità per infondere alle bottiglie i profumi, i sapori e le emozioni delle antiche varietà di cui il Canavese è ricco.
Prenotazioni al numero: 0114119684  

RISTORANTE SILOS 
Via Santa Giulia, 21a – Torino
incontra CANTINA DELLA SERRA, Piverone (TO), situata sul versante sud della collina morenica della Serra e fondata nel 1953 da un centinaio di Soci. Oggi la Cantina della Serra conta circa 230 soci, con vigneti che si estendono per la maggior parte dei comuni della Serra d’Ivrea dai quali coltivano uve di grande qualità.
Prenotazioni al numero: 0117633404  

TRATTORIA AMICIZIA
Via Cardinal Massaia, 7 – Torino
incontra AZIENDA AGRICOLA IVALDI DARIO diNizza Monferrato (AT), zona nota agli appassionati di vino per la storica vocazione vitivinicola legata alla Barbera. Da quattro generazioni la famiglia Ivaldi si dedica alla viticoltura e alla vinificazione, specialmente di questo vitigno: negli anni l’amore per la terra non è diminuito, e la tecnologia ha saputo perfezionare la qualità dei prodotti mantenendo le caratteristiche tradizionali.
Prenotazioni al numero: 011290912  

RISTORANTE BISTROT CANTINE RISSO 
Corso Casale, 79 – Torino
incontra BEL COLLE, Verduno (CN), dedito alla coltivazione dei più prestigiosi vigneti di langa, tra cui i Cru di Barolo (Monvigliero, Bussia, Pajorè) e il famoso vitigno autoctono Verduno Pelaverga. Passione, esperienza e vinificazioni secondo tradizione, che esaltano le identità del vitigno, per portare nel bicchiere l’equilibrio e l’armonia della vigna.
Prenotazioni al numero: 0118195531  

DE AMICIS ART BISTROT
Corso Casale, 134 – Torino
incontra CANTINA RATTI La Morra (CN). Cantina storica delle Langhe fondata da Renato Ratti, da oltre 50 anni che ha segnato la storia delle Langhe. Una filosofia produttiva che segue regole precise dettate dal suo fondatore con un occhio attento al territorio, all’unicità e alla classificazione delle diverse sottozone portando in Langa il concetto francese del Cru.
Prenotazioni al numero: 3483716636  

29 febbraio 2024 ore 20

INGROSSOMINUTO 
Via della Basilica, 1 – Torino
incontra AZIENDA AGRICOLA VECCHIO, giovane realtà a conduzione familiare che nasce sulle colline di Castagnito (CN). In questi anni la passione per i prodotti genuini e il grande attaccamento al territorio in cui si trova, gli hanno consentito di avviare la coltivazione dei vigneti tradizionali della zona.
Prenotazioni al numero: 0117609045  

RISTORANTE ENOTECA RAFFALEO 
Via Piave, 5M – Torino
incontra CANTINA DI NIZZA, Nizza Monferrato (AT), cantina sociale con una produzione di vino in bottiglia affinata con rigorose selezioni fin dalla coltivazione in vigna: 550 ettari lavorati nel massimo rispetto per l’ambiente e quindi per la vite.
Prenotazioni al numero: 01118925548  

GOUSTÒ 
Piazza della Repubblica, 4 – Torino
incontra AZIENDA AGRICOLA GOZZELINO SERGIO, Costigliole d’Asti(AT),i cui  vini nascono sulle colline in cui i vitigni Barbera e Moscato offrono il meglio di sé. Questa terra di confine tra Langa, Monferrato e Roero permette di ottenere grandi soddisfazioni anche dalle produzioni di Grignolino, Nebbiolo, Cortese, Chardonnay, Brachetto e Dolcetto. La qualità dei loro vini nasce prima di tutto in vigna, grazie alla terra e al clima che in questa zona del Piemonte sono ideali per una viticoltura di alto livello apprezzata in tutto il mondo.
Prenotazioni al numero: 3299415437  

OSTERIA ANTICHE SERE
Via Cenischia, 9 – Torino
incontra CANTINA POST DAL VIN, Rocchetta Tanaro (AT), società cooperativa che opera fin dal 1960 nel territorio di Rocchetta Tanaro, situato nel cuore vinicolo del Piemonte territorio con le migliori aree vocate alla produzione del vino Barbera. 
Prenotazioni al numero: 0113854347  

RISTORANTE CUBIQUE
Via Saluzzo, 86b – Torino
incontra GIACOMO BORGOGNO & FIGLI, produttori dal 1761 con la cantina più storica di Barolo (CN). Il punto di forza sta nel pieno rispetto della tradizione, i vini vengono prodotti come una volta, con vinificazioni tradizionali e naturali. Biologici certificati dal 2019, oggi Borgogno continua ad essere una delle più importanti realtà di espressione del territorio di Langa.
Prenotazioni al numero: 0114149886  

ANTICA BRUSCHETTERIA PAUTASSO
Piazza Emanuele Filiberto, 4 – Torino
incontra CASCINA BISCETO una piccola cantina nel cuore dell’Alto Monferrato, nella zona di produzione dell’Ovada DOCG. Terre bianche, impasto medio-sciolto, appoggiate sopra il tufo. Due ettari e mezzo di vitigni autoctoni: dolcetto, barbera e moscato. La Cantina lavora con pratiche agronomiche il meno invasive possibili, utilizzando inerbimento e attualmente in conversione a biologico.
Prenotazioni al numero: 0114366706  

OSTERIA RABEZZANA
Via San Francesco D’Assisi, 23 C – Torino
incontra CANTINA RABEZZANA di Calliano (AT). Fondata nel 1876 da Luigi Rabezzana, inizia la propria produzione con il Grignolino. Negli anni l’azienda acquisisce nuovi terreni, ampliando la produzione aziendale (Barbera, Roero Arneis, Ruchè), mantenendo alta la qualità dei prodotti, rispettando le tradizioni e l’arte del gusto della famiglia.
Prenotazioni al numero: 011543070  

RISTORANTE SAN GIORS 
Via Borgo Dora, 3/A – Torino
incontra FRANCO IVALDI, Cassine (AL) proveniente da una famiglia da sempre dedita alla viticoltura che, proprio grazie all’infanzia trascorsa tra le viti, si è appassionato al mondo del vino ed ha deciso di dedicarsi alla vinificazione. L’azienda nasce nel 1995 e coltiva i tradizionali vitigni del Monferrato. 
Prenotazioni al numero: 0115216357  

GAUDENZIO VINO E CUCINA
Via Gaudenzio Ferrari, 2 H – Torino
incontra TOMMASO CAPPA, Dogliani (CN)il cui motto è fermentazioni lente” poiché lento è il cammino che conduce dalla vigna alla bottiglia, nel rispetto della natura e dei suoi tempi. Sperimentano in vigna e in cantina, ogni anno in base all’annata decidono come vinificare e affinare il vino siccome la natura è imprevedibile è può regalare un frutto diverso ogni volta.
Prenotazioni al numero: 0118600242  

LANGUORINI
Via Camillo Benso Conte di Cavour, 24/e – Torino
incontra TENUTA TAMBURNIN. I nove ettari di vigneto in un corpo unico, ad un’altitudine di circa 300 metri s.l.m, formano un suggestivo anfiteatro attorno agli edifici di Tenuta Tamburnin. I vitigni dai quali prendono vita i vini di Tenuta Tamburnin sono tipici del territorio (Freisa e Malvasia, Bonarda, Barbera e Nebbiolo). Alcuni vitigni internazionali (Chardonnay, Sauvignon Blanc e Merlot) sono stati introdotti con una piccola superficie necessaria a completare la gamma della produzione aziendale. Dal 2020 L’azienda vitivinicola è biologica. 
Prenotazioni al numero: 0113202842

Il calendario delle cene e l’elenco definitivo dei ristoranti su www.salonedelvinotorino.it

Related Articles

Ultimi Articoli